TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dmytro Timashov ha segnato il suo primo gol quando Brenas ha segnato il gol caldo di Örebro

GÄVLE. Orebro è arrivato a Gavle come la squadra più forte della serie a novembre.

Ma contro il Prenas si è fermato dopo che Dmytro Timashov ha segnato il suo primo gol con la maglia del Prenas:

Giustizia è stata finalmente fatta quando Brynäs ha vinto. Erano chiaramente migliori, dice l’allenatore dell’Orebro Niklas Ericsson.

Il mese buio di novembre è noto per essere un mese difficile, fa buio presto e le partite sono molte. Ma per Orebro, novembre è stata una pura vittoria.

Nelle ultime otto partite, a partire dal 30 ottobre, Örebro ha segnato 17 punti e ha lasciato subito il ghiaccio a reti inviolate.

Il motivo principale è il gioco della difesa e del portiere.

Ma Brenas ha tenuto duro dopo che Greg Scott ha deciso di fare gli straordinari.

A parte questo, è stata proprio la partita difensiva e portiere che ha organizzato un’altra vittoria per i norvegesi.

Dopo due periodi, Örebro ha sparato solo otto tiri contro la porta di Brenas (36-16 alla fine) ma ha condotto la partita 1-0. A soli sette minuti dall’inizio del terzo tempo, Brynäs potrebbe sbloccare il risultato quando Dmytro Timachov in powerplay ha segnato il suo primo gol con la maglia del Brynäs.

Un risultato che è durato nei tempi regolamentari e la partita è stata decisa ai supplementari quando Robert Leno è stato espulso e Scott è stato in grado di cementare la sua rimonta.

Doppio colpo per Örebro, che nella ripresa ha infortunato anche il difensore chiave Rasmus Rissanen.

Solo otto colpi sparati in 40 minuti

Jonas Arntzen ha salvato la sua squadra nel primo periodo quando Brynäs con l’aiuto di due powerplay è passato in vantaggio, ma l’unico gol in questo periodo è stato segnato dagli ospiti.

READ  Il miglior gatto del mondo 2021 è Sivan di Norimberga

Tommy Salinen è diventato un doppio capro espiatorio negli ultimi secondi del primo periodo quando ha sbagliato un primo calcio di punizione e poi non è riuscito a rompere il passaggio di Rodrigo Abol.

Invece, il disco è andato a Oliver Ecklind che ha spinto il gol in soli tre secondi prima della fine della partita.

Il secondo periodo sembrava il primo, con Brynäs che ha creato di più ma non ha mai ottenuto il disco dietro il grande Arntzen.

Dopo due run, Orebro ha fatto solo otto tiri in porta.

– Dobbiamo andare di più verso la porta e tirare di più e mettere gli adulti davanti alla porta. È una partita. Pensiamo di avere il controllo, ma dobbiamo prendere il disco”, dice Prenas Dmytro Timachov, che è arrivato dopo e ha fatto la differenza.

Il marcatore Eklind è rimasto deluso nelle prime due partite:

– Più o meno come nel primo periodo. Abbiamo giocato, è un peccato.

Inserito:

Iscriviti alla Newsletter SHL Ice Hockey: informazioni, opinioni, foto personali, approfondimenti e roster!