TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il figlio del tecnico mondiale, la Juventus, si è ridotto di due gol

La Juventus ha perso di misura questa settimana contro il Sassuolo dopo che Maxime Lopez ha segnato il gol decisivo per 2-1 al 95′.La squadra del Torino voleva recuperare da sabato quando si è recata a Verona per incontrare la Grecia a Verona. Ma il figlio di Diego Simeone, Giovanni, starà attento a non farlo.

Già all’11’ Simeone restava in vantaggio e centrava il tiro dell’Hellas da distanza ravvicinata sull’1-0, e tre minuti dopo, al 14′, allungava sul 2-0 per i padroni di casa con un goloso tiro lungo che infilava lontano croce.

Weston McKinney è sceso sul 2-1 dieci minuti prima della fine della partita, all’80’, ma non è bastato. Sebbene ci siano state molte grandi occasioni per la Juventus dopo, non hanno segnato il pareggio. La partita si è conclusa con il punteggio di 2-1 contro la Grecia e la Juventus ha perso la seconda sconfitta consecutiva.

Di conseguenza, la Grecia ha superato la Juventus all’ottavo posto nella Serie A italiana con 15 punti in 11 partite. La Juventus, a sua volta, è nona dopo la sconfitta, sempre con 15 punti dopo 11 partite, ma con una differenza reti peggiore della Grecia. Hanno anche 13 punti quindi Napoli e Milan sono al primo posto.

– Le parole sono inutili adesso. Siamo in una brutta situazione, dobbiamo ammettere che siamo una squadra di centrocampo. Ma da questa situazione possiamo uscire con determinazione e qualità, come racconta a Dazen e prosegue il tecnico della Juventus Max Allegri:

Il nostro errore è stato supporre che fossimo migliori del Verona, cosa che ora non siamo. Dobbiamo essere realisti.

READ  L'ex capo dell'Ikea ​​subentra a Prenas: "Un fan del Brenas incredibilmente grande"

Dejan Kulusevsky ha iniziato la partita in panchina ma è stato sostituito al 70′.