TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Laura è stata infettata dal cibo e ha perso braccia e gambe

Laura è stata infettata dal cibo e ha perso braccia e gambe

I Centri statunitensi per il controllo e la prevenzione delle malattie (CDC) hanno recentemente emesso un avvertimento sul batterio carnivoro Vibrio vulnificus.

“Le persone dovrebbero prendere precauzioni ragionevoli”, afferma la dottoressa Natasha Spottiswoode, esperta di malattie infettive.

Circa 200 persone all’anno sono colpite dal Vibrio vulnificus e, secondo Spottiswood, le persone con un sistema immunitario indebolito dovrebbero prestare particolare attenzione.

Esistono due modi per infettarsi. O ti sei infettato attraverso cibi crudi o poco cotti, oppure ti sei fatto la doccia con una ferita aperta.

Il primo caso ha colpito Laura Barajas, 40 anni, californiana, secondo i suoi amici.

“Le sue dita delle mani, dei piedi e le labbra erano nere.”

A luglio Laura ha acquistato la tilapia in un negozio locale. Lo ha cucinato lei stessa ed è stata l’unica persona a mangiarlo. Nel giro di pochi giorni si ammalò gravemente e finì in ospedale.

– È quasi morta. È stata collegata a un ventilatore e posta in coma farmacologico. Le sue dita delle mani, dei piedi e le labbra erano nere. Anna Messina dice che soffriva di sepsi e insufficienza renale.

I medici hanno ora amputato le braccia e le gambe di Laura.

– È stato molto difficile per tutti noi. È terribile. Sarebbe potuto succedere a chiunque di noi”, dice a KRON Ana Messina, amica di Baraja.

Per saperne di più: Laura è morta per overdose di paracetamolo in ospedale
READ  Breve articolo sul verbale di arruolamento | Notizie dell'Istituto Karolinska