TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

L’Ambasciata d’Italia a Muscat e Bait Al Zubair inaugurano la mostra fotografica “Welcome to the Azzurri: An Italian Football Journey”

L’Ambasciata d’Italia a Muscat e Bait Al Zubair inaugurano la mostra fotografica “Welcome to the Azzurri: An Italian Football Journey”

L’Ambasciata d’Italia a Muscat, ospitata da Bait Al Zubair, ha inaugurato oggi la mostra fotografica “Welcome to the Azzurri: An Italian Football Journey” presso Bait Al Nahda, alla presenza dell’ospite d’onore, Sua Eccellenza Basil bin Ahmed Al Rawas, sottosegretario al Ministero dello Sport e del Turismo. Gioventù presso il Ministero della Cultura, dello Sport e della Gioventù, e la leggenda italiana Pepe Dossena, che rappresentava la nazionale italiana di calcio e faceva parte della nazionale azzurra che vinse la Coppa del Mondo FIFA 1982 in Spagna.

La mostra, alla quale hanno partecipato un gruppo di calciatori, allenatori e appassionati di calcio d'élite delle comunità omanita e italiana, comprendeva 34 foto delle migliori partite della nazionale italiana di calcio e della squadra di beach football con le squadre della regione dal 1928 fino al Ora. La mostra continua fino al 15 maggio 2024 presso Al Nahda House.

In questa occasione, Sua Eccellenza Pierluigi D'Elia, Ambasciatore italiano accreditato presso il Sultanato dell'Oman, ha dichiarato: “Questa mostra nasce dalla passione per il calcio sia in Italia che in Oman, poiché lo sport stesso riflette da sempre l'essenza del nostro due paesi”. Sua Eccellenza ha continuato: “Si riassume in unità e disciplina, e condivide che l'Italia e l'Oman hanno forti legami in vari settori, e questa mostra testimonia l'importanza dello sport nel riunire le persone e condividere cose uniche. momenti di storia, con una presentazione speciale alla presenza della leggenda italiana Beppe Dossena, che arricchirà noi e alcuni allenatori dell'Oman con la sua strategia per vincere e progredire.

Sig. Fahd Al Hasani, curatore delle mostre presso Bait Al Zubair, ha commentato: “Come istituzione culturale, Bait Al Zubair è lieta di collaborare con l'Ambasciata d'Italia a Muscat per presentare questa accattivante mostra. È una testimonianza del potere dello sport nel promuovere lo scambio e la comprensione culturale. Il calcio è più di un semplice gioco, è un ponte che collega persone provenienti da diverse parti del mondo. Attraverso questa mostra, speriamo di rafforzare i legami tra l’Italia e il Sultanato dell’Oman e ispirare la futura cooperazione.

READ  Guida: Tutto quello che devi sapere prima del British Open

Dopo la mostra fotografica, la leggenda italiana Beppe Dossena parteciperà anche a un workshop con un gruppo di allenatori di calcio professionisti dell'Oman su “Strategia e Vincere” organizzato dall'ambasciata con il supporto della Federcalcio dell'Oman, oltre a una visita esclusiva. Ad una delle migliori accademie di formazione per giovani calciatori di Muscat.