TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Scegliere di non avere la possibilità di difendere il suo oro alla Commissione Europea, scommettendo tutto sulle Olimpiadi

Scegliere di non avere la possibilità di difendere il suo oro alla Commissione Europea, scommettendo tutto sulle Olimpiadi

– L'EC era incluso nel primo piano, ma ora ho parlato con gli allenatori qui al NEC (National Elite Center di Stoccolma). Pensano che la migliore alzata olimpica per me sia Sette Colli (Roma). È una competizione che conosciamo e di cui ci fidiamo. Ci sono altre cose intorno all'EC che assorbono energia, e sulla strada per le Olimpiadi non vuoi sprecarla ma mantenere una sensazione rilassata, dice.

Da quando le sorelle nuotatrici Louise e Sophie Hansson hanno cambiato inaspettatamente il loro ambiente di allenamento e si sono trasferite dall'Inghilterra alla Svezia, di cui DN ha parlato mercoledì, anche i piani per i Giochi Olimpici di Parigi sono in una certa misura cambiati.

Sia Louise che Sophie erano già state nominate per la Commissione europea, che verrà decisa a Belgrado dal 17 al 23 giugno, ma ora Louise Hanson ha deciso che non ci sarà alcuna nomina alla Commissione europea. La sorellina Sophie non ha ancora preso una decisione definitiva.

“Ma il 90% delle volte, è anche sbilanciato verso la mia guida di un Set Collie”, afferma Sophie Hanson.

Foto: Jonas Ekstromer/TT

La Commissione europea è sulla buona strada Sono sempre programmati nello stesso anno dei Giochi Olimpici, ma di solito a maggio. Il motivo per cui il torneo era stato programmato per la fine dell'anno era dovuto al fatto che il torneo avrebbe dovuto svolgersi a Kazan, in Russia, e le difficoltà nel trovare una sede alternativa hanno fatto sì che fosse rinviato di un mese.

La Commissione europea che decide nell'anno olimpico ha solitamente un campo di partenza un po' più debole. Quest'anno è stato aggiunto anche un altro torneo, il che significa che un numero maggiore di persone del solito può scegliere di astenersi. Per la prima volta nello stesso anno dei Giochi Olimpici è stato programmato anche il percorso acquatico lungo.

– Sì, ci sono stati molti tornei ultimamente, dice Louise Hanson sorridendo.

Recentemente Percorso lungo ECin programma per Roma nell'agosto 2022, Louise Hanson ha conquistato il suo primo oro ai campionati individuali in vasca lunga vincendo i 100 metri farfalla.

Ma indipendentemente da come andranno le cose nella finale di quest'anno, ci sarà un nuovo nuotatore che potrà definirsi campione europeo dei 100 metri farfalla per i prossimi due anni.

Louise Hanson gareggerà invece nella stessa settimana nella piscina all'aperto in cui ha vinto l'oro agli Europei 2022. Il Sette Colli di Roma è una competizione annuale sempre in programma nel fine settimana di mezza estate, che non è stata spostata nonostante la resa dei conti europea Campionato.

Oltre ai 100 metri farfalla, Louise Hanson nuoterà anche nei 100 dorso alle Olimpiadi.

Foto: Jonas Ekstromer/TT

Oltre al risparmio energetico C'è un altro motivo per cui Louise Hanson si ritira dalla Commissione europea?

– Per un po' ho pensato che sarebbe stato bello per me partecipare allo stile dorso, ma quando si è scoperto che gli Europei si sarebbero decisi anche all'aperto, forse avrei partecipato al nuoto a Roma. “C'è tanto cielo a Belgrado quanto a Roma”, dice Louise Hanson con un sorriso.

Sebbene i 100 metri farfalla siano l'evento principale di Louise Hanson, lei ha in programma anche di nuotare individualmente i 100 dorso alle Olimpiadi. Principalmente come preparazione per decidere se sarà lei a giocare la gamba dorso nella squadra mista, cosa che ha fatto con la squadra argento ai Mondiali di Doha.

Dato che il dorso non è sempre nel suo programma di gare, la Commissione Europea potrebbe darle una buona esperienza su come il massimale può aiutarla a mantenere la tendenza. Ora che non esiste più un tetto su cui concentrarsi, è scomparso anche il motivo per cui la Commissione europea ha iniziato.

Prima della competizione E a Roma, a fine maggio, vi aspetta il tour di nuoto Mare Nostrum, che prevede tre gare di due giorni, a Canet, Barcellona e Monaco.

– Li guido tutti, ma a Barcellona sarà solo un giorno, dice Louise Hansson.

– Sarò a Canet e Monaco, ma non sarò a Barcellona. “Invece, mi accampo nel mezzo”, dice Sophie Hanson.

Alle Olimpiadi di Tokyo, il sesto posto di Sophie Hanson nei 100 rana è stato un risultato forte ma non del tutto sorprendente.

Ancora più sorprendente è stato il suo 10° posto nei 200 rana. Se ci sarà una partenza da 200 a Parigi è ancora incerto.

– Non ho ancora superato il tempo di qualificazione, quindi dipende se provo a superare il tempo di qualificazione durante le gare preolimpiche. “Sono aperta all'idea”, dice Sophie Hanson, “e penso che le darò una possibilità”.

fatti.In precedenza era stato nominato membro della Commissione europea

I seguenti nuotatori sono stati pre-nominati per partecipare ai Campionati Europei di Belgrado, in Serbia, che si svolgeranno dal 17 al 23 giugno:

sottile
Annie Heijmege, Elvira Mortstrand, Amy Hallqvist, Hanna Bergman, Hanna Rosvall, Lisa Nystrand, Olivia Klint Ipsa, Sarah Jonvik, Sofia Astedt, T. Winblad, Thelda Hall.
(Sia Louise che Sophie Hanson sono state nominate in precedenza, ma Louise non inizierà e probabilmente neanche Sophie inizierà).

uomini
Björn Seeliger, Elias Persson, Erik Persson, Isak Eliasson, Marcus Holmquist, Robin Hanson, Samuel Törnqvist.
(Bjorn Seeliger ed Erik Persson sono già stati selezionati per partecipare alle Olimpiadi.)

READ  Il padre di Sifuente è morto prima della partita contro il Norrköping