TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

TV: Zlatan viene cacciato da qui

Quando il Milan ha visitato il Parma in Serie A sabato sera, Zlatan Ibrahimovic era dietro i primi due gol del Milan con l’aiuto di un assistente di hockey nel primo tempo.

Un quarto dell’inizio della ripresa, le cose sono peggiorate per lo svedese quando ha ricevuto un cartellino rosso diretto e ha dovuto lasciare il campo, forse perché ha detto qualcosa all’arbitro.

– Non ho avuto il tempo di capire cosa fosse successo. Se c’è stato qualcosa che ha detto, dice Matthias Concha, esperto di trasmissioni di Sea More.

Zlatan potrebbe aver detto qualcosa al giudice principale che riteneva esagerato, afferma il commentatore Jesper Hausvelt.

Pochi minuti fa non ha preso una punizione quando è stato espulso. Quindi togliere i due unguenti. Lì avrebbe preso un calcio di punizione e si sarebbe seccato. Quando c’è un altro unguento, forse sarà sufficiente, riempi Concha.

Dopo la partita, il tecnico del Milan Stefano Pioli ha rivelato quanto aveva detto Ibrahimovic prima dell’espulsione.

– Zlatan mi ha detto che ha discusso un po’ di qualcosa con l’arbitro, ma non ha mancato di rispetto e di certo non ha insultato l’arbitro. Non ho parlato con Maresca (l’arbitro), quindi non lo so, racconta Pioli a Calcio-Italia.

Continua:

– Zlatan mi ha detto che l’ultima cosa che ha detto al giudice è stata: “Quindi non ti interessa quello che ho da dire?” Io non c’ero, quindi non lo so.

Successivamente, Sky Sports ha riportato esattamente ciò che ha detto lo svedese.

– Quindi non ti interessa quello che dico? Abbastanza stranamente, si diceva che avesse detto sarcasticamente al giudice.

Il Milan ha vinto la partita 3-1.