TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La storia di Mickey Nyebrink prima della finale delle Paralimpiadi

La storia di Mickey Nyebrink prima della finale delle Paralimpiadi

Best ofDream Trio - Un vincitore schiacciante della Paralympic Race 2022.
Best ofDream Trio – Un vincitore schiacciante della Paralympic Race 2022.

Ora sta sbattendo. È quello che pensavo molto prima di questa gara.

Potrebbe non succedere sempre, ma il trotto paralimpico ha sicuramente una tendenza
Al pallone o fare esibizioni dallo spazio?

Possiamo sperare che anche quest’anno alcuni piloti si dimentichino del cervello a casa?

È lecito sognare il Maharaja 2013?

Forse esagero un po’, ma quando ci ripenso, mi sento come se la gara paralimpica, precedentemente nota come gara olimpica, offrisse un intrattenimento straordinario e non fosse sempre un affare in cui tutti erano felici e felici dopo.

Oppure abbiamo assistito a risultati pazzi ed esperienze che non dimenticheremo mai.

L’anno scorso ha vinto Delia de Pomero e, sebbene abbia preso il primo posto, superare Ferry Kronos e Aetos Kronos è stato superbo, le ripercussioni di una pesante multa per guida all’altezza delle spalle del pilota Eric Raven sono diventate un ricordo indelebile.

Il ragazzo non ha capito niente, e nemmeno noi. Comando?

E i proprietari erano così arrabbiati che solo i francesi potevano, e non avrei mai più messo piede nella strana grotta che apparentemente si chiamava Svezia e razza Obi. “Giamaio!” , hanno gridato all’unisono ma ora, un anno dopo, è tutto dimenticato e Delia è qui per difendere il titolo.

Come un aereo Gripen

Il Maharaja del 2013 ha riferito, l’ultima spazzata 700 quando era come Jas 37 Grippen che volava basso attorno alla resistenza e tutti noi stavamo con gli occhi pieni di lacrime, ruggiti di felicità e abbracci.

Altrimenti, l’ultima lunga pagina di Sugarcane Hannover 1988 è un classico. Per Gunnar Eggen, ha spazzato il campo e il “fisso” Calett per vincere i 100 metri.

Il muschio sta crescendo su di me adesso?

Bene, Solvato e Veijo Heiskanen del 2014 sono abbastanza recenti, giusto? Io stesso ero dentro senza alcun suono quando Jessica Alminas e io abbiamo salutato la gara in seguito. Solvato ha bombardato tutto ed è stato stranamente bravo e la cosa bella è che ho fatto una delle mie partite più vincenti della storia.

READ  AIK in lotta per il titolo - devi fare i conti con il fantasma lontano: "Sarebbe spaventoso dire qualcos'altro"

Che ne dite ora, ridendo tutti dei miei pensieri gelidi?

Presi con un risciò fino alle 5.11 e ricordo anche quanto mi sono mosso felice
Heiskanen era quando è venuto in studio. Questa vittoria è stata molto importante per lui.

GIdde Palema – Cambia gioco

Altri ricordi sono quando BBSSugarlight di Fredrik Sohlberg ha vinto nel 2015 e la bella norvegese era in estasi al recinto in diretta: “Fine servizio, ho il miglior cavallo in Norvegia”, ruggiva e si preoccupava apparentemente più di quanto colpissero Support Justice, anche Norvegese e favorito Grande, ha portato a casa 1,5 milioni al primo premio.

E la vittoria di Jadedi Balima nel 2003, che ha cambiato le regole del gioco nel senso letterale della parola. A 19.92, Gidde ha schiacciato l’avversario con il mostro francese Flambeau des Pins in testa, dopo un pessimo tentativo di corda a dir poco. Il cambiamento è stato enorme.

Perché era così buono? Purtroppo, abbiamo afferrato le nostre scarpe per la prima volta”, si è schiuso Åke Svanstedt nella cerchia dei vincitori e gli applausi sono stati mescolati con alcuni applausi arrabbiati del pubblico. Questo non è trapelato dalla scuderia al parlare di idiota delle scarpe. Il gusto arrabbiato ha portato al fatto che ora disponiamo di informazioni a piedi nudi in Svezia.

Il galoppo perfetto?

Posso disegnare più storie su guide pazze e cavalli randagi
Voci sul doping: lo chiami, ma ora è il momento di richiamare il campo di quest’anno. Come andrà? Abbiamo una nuova pagina nel libro sulla storia della razza ricca?

Extreme attira l’attenzione prima e poi non solo perché ha piste al coperto dietro l’auto di partenza. Nessun cavallo sul campo poteva rivaleggiarlo per il titolo di bella corsa. L’elegante danese è assolutamente bellissima e si muove in uno stile che pochi possono emulare. Il galoppo perfetto?

READ  Dobbiamo cambiare molte cose.

Altri ora hanno imparato che può correre veloce. Assolutamente quanto è bravo, lo abbiamo appreso ad Åby in un grande sprint di cinque anni nell’ottobre 2021 quando ha aperto i primi 500 1.06.6 e ha portato in vantaggio Aetos Kronos che si è girato a 1.10.5.

Nella rivolta, Extreme ha superato il voyeuristico Aetos e il recente vincitore dell’Elite Race Don Fanucci Zet non ha avuto possibilità di recuperare il ritardo in gara, nonostante un viaggio all’interno della terza coperta.

Avendo preparato questo tesoro, Extreme incontra con il massimo rispetto, ora gestito da Björn Goop e che non ci fosse profitto in questo tipo di corda, nulla suscita entusiasmo; La morte non viene colpita in questi contesti, in particolare quando il modello è appena al suo apice all’inizio del secondo anno.

Aspettati che sia da vicino ora, al meglio, e ricorda anche che Extreme può aprirsi rapidamente ed essere gestito da un artista di livello mondiale che può far correre qualsiasi cavallo.

Potrebbero essere in testa fino in fondo?

No, ha scritto molto stupidamente che la corsa paralimpica non è una razza normale. che esso
Più di una versione kout per cavalieri, cavalli e addestratori in cui possiamo aspettarci una manovra o due di manovre sconsiderate o perché non solo un po ‘di gioia onesta sussulto?

Rimasi semplicemente a bocca aperta

Upstate Face Sono debole per lui. La nuova corazzata Stall Kolgjini è pronta, lascio per iscritto. Per quelli di voi che non hanno il controllo completo, posso dirvi che ha sfondato il weekend di gare d’élite dell’anno scorso spostandosi dalla dodicesima pista dietro l’auto e un viaggio di guida che ha fatto esplodere tutto a quote elevate. 1.09.5 ha mostrato le mie ultime 1000 ore.

Ha seguito la vittoria finale vincendo la gara V75 a Östersund all’inizio di giugno con 109,5/1.640 vetture, questa volta morendo le ultime 900 e vincendo per 20 metri prima di raggiungere il Vikens High Yield.

READ  Johan Eske: Neanche i lottatori si sono divertiti molto

Sette giorni dopo ha schiacciato l’avversario nella gara V75 a Boden a lunga distanza e l’unica cosa che ricordo è che ci siamo semplicemente alzati e
Una lacuna sul coraggio e la forza di un cavallo.

Il resto è come viene solitamente chiamato storia. Ora abbiamo imparato. Kusen è un cannone, un punto. L’ultima vittoria del test è stata una grande dimostrazione di come i campi vengono schiacciati dalla morte. Adrian Kolgjini avrebbe potuto aggiungerne uno alla progressione degli ospiti se il suo calcio di punizione fosse stato un po’ più basso.

Mi sembra di essere al nord e mi piace quando guidi l’autobus
Immagino che l’arma migliore per sconfiggerlo sia allontanarsi da lui il più possibile.

Poi nessuno va al sicuro

Dietro il nostro duo preferito Who’s Who guida Orjan Kihlström prima di Born Unicorn. Se il Who’s Who potesse risparmiare la sua velocità, nessuno sarebbe al sicuro, nemmeno un cavallo al mondo intero. Non penso che dovrebbe essere spinto troppo lontano dall’inizio: è meglio usare lo sprint 1.02 quando gli scagnozzi hanno finito.

Un unicorno nato è un carro armato e potrebbe essere “uno degli scagnozzi”.

Sai come guida Magnus Djuse? Completamente traballante con le corna nella fronte. Si limita a sbattere, dal nulla e i cavalli sussultano mentre dimentichiamo di stancarci.

Best Ofdream ha durezza

Bene, vuoi anche tu un vincitore inaspettato? Il Best Ofdream Trio si chiama il cavallo. Tutte le sue gare da quando è venuto dall’Italia significano che devi amarlo.

Ha anche mostrato dal penultimo all’ultimo mentre è rimasto saldamente al secondo posto dietro San Moteur ma prima di Önas Prince che ha la forza nel suo corpo. Ha la massima velocità e velocità, l’abbiamo visto, quindi l’unica domanda è quanto si riduce a quest’anno?