TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Incendi in Europa – questo vale per i viaggiatori nelle regioni

Gli incendi continuano a divampare in diversi luoghi dell’Europa meridionale.

Incendi in luoghi affollati di turisti che Rodi teme che visiteranno gli svedesi, ma si applicano ancora le normali regole di cancellazione, hanno annunciato i tour operator.

Siamo in contatto con i nostri ospiti con informazioni aggiornate, afferma Anna Hagberg, addetta stampa di Ving.

Il clima rigido continua a lasciare il segno in estate. alluvione Registra ondate di calore elevate E ora gli incendi boschivi stanno bruciando in altri luoghi tra loro tacchinoGrecia e Italia. Domenica, il ministero degli Esteri ha riferito che 400 svedesi si trovano nell’area colpita in Turchia.

Domenica è scoppiato un incendio anche nella famosa turista greca Rodi. Lunedì, le autorità locali hanno riferito che l’incendio era stato domato ed era sotto controllo, ha detto giocattoloL’addetto stampa Nora Espengren di Aftonbladet.

– Non abbiamo ospiti direttamente interessati, ho bruciato una certa distanza da dove si trovavano. Anche l’energia persa durante alcune parti della notte è tornata, afferma Sandra Miller King, direttore delle comunicazioni per il tour operator Apollo.

Gli incendi boschivi infuriano in tutta l’Europa meridionale. Qui vicino al villaggio di Lamperi in Grecia.

Si applica la normale politica di cancellazione.

Per molti svedesi in visita per le vacanze, sono emerse preoccupazioni durante lo sviluppo degli ultimi giorni, secondo i portavoce fengE Apollo e Tui.

Tuttavia, non è opportuno evacuare gli ospiti, fornire un risarcimento o interrompere le rotte per Rodi. Se hai prenotato un volo per l’area, si applicheranno le stesse regole di cancellazione e cambio di prenotazione normalmente offerte dai tour operator.

READ  Il pranzo al sacco costa più di 1.500 SEK per una famiglia con bambini

La Turchia ha già sconsigliato di recarsi al Ministero degli Affari Esteri per motivi legati al coronavirus, il che significa che nessuno dei principali organizzatori offre attualmente voli charter lì.

– Fino a quando il Dipartimento di Stato non sconsiglia l’ingresso, si applicano le nostre normali regole di cancellazione. Tuttavia, stiamo seguendo da vicino gli sviluppi, afferma Anna Hagberg, addetta stampa di Venge.

Gli svedesi che ci sono ora: cosa si applica a loro?

In qualità di tour operator, abbiamo la responsabilità di essere a disposizione dei nostri ospiti. Durante la notte siamo rimasti in contatto, principalmente tramite sms contenenti informazioni aggiornate sulla situazione.

Anna Hagberg, Veng Press.

I tour operator sottolineano l’importanza di mantenere un dialogo con il proprio tour operator. Il personale è sul posto se sei preoccupato per la situazione, ma d’altra parte, preoccuparti non è un motivo sufficiente per poter riavere i tuoi soldi per il volo.

– Se vuoi terminare il tuo viaggio, ovviamente lo ottieni, ma non è qualcosa che difendiamo. Per coloro che sono interessati, siamo sul posto e possiamo rispondere alle domande, afferma Anna Hagberg.

– Contattaci sul sito e ti aiuteremo nel miglior modo possibile. Potrebbe essere necessario trasferirsi in un altro hotel o chiedere aiuto per contattare le compagnie assicurative, afferma Nora Aspengreen, TUI.

Aftonbladet è stato anche in contatto con il ministero degli Esteri, il quale dichiara che gli svedesi in loco nelle aree colpite dovrebbero seguire i consigli e le istruzioni delle autorità locali e contattare i loro parenti.

Inserito: