TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Zlatan è saltato al Milan contro la Fiorentina nel campionato italiano.

Zlatan Ibrahimovic, 40 anni, è partito dalla panchina nella corsa al titolo di Serie A da parte del Milan.

Lo svedese è stato sostituito 0-0 al 67′ contro la Fiorentina, tra gli applausi di 71.000 spettatori.

La vittoria è arrivata con il punteggio di 1-0 all’82’ grazie a Rafael Liao – con la partecipazione di Ibrahimovic.

AC Milan primo inseguimento Serie A italianaIn campionato dalla primavera del 2011, a quattro turni dalla fine, i rossoneri sono in testa alla classifica di due punti sulla rivale storica dell’Inter.

Domenica pomeriggio in casa contro la Fiorentina, la capolista è andata avanti in termini di gioco, ma nonostante le ottime posizioni di Olivier Giroud e Raphael Leao, i padroni di casa non hanno segnato un gol.

Il punteggio è stato di 0-0 al 67′ Zlatan Ibrahimovic In campo il Milan al posto di Giroud.

Raiola è triste

Il giorno prima della partita contro la Fiorentina, Mino Raiola, agente di lunga data di Ibrahimovic e amico intimo, è morto in ospedale a Milano.

– Era qualcuno molto vicino a Zlatan. Era più di un semplice agente. L’esperta Vicki Blume di CMore afferma che Zlatan potrebbe aver avuto una giornata difficile.

– Ma lui è qui e penso che abbia la forza di entrare in questa partita per contribuire a lui.

Alla fine la palla è caduta sul Milan – e Zlatan Ibrahimovic è stato coinvolto in un piccolo calcio d’angolo. E lo svedese, che ha messo in moto una corsa forte, ha messo sotto pressione il portiere della Fiorentina Pietro Terracciano, che ha centrato la palla direttamente a Rafael Leao del Milan.

READ  La partita della Svezia contro la Spagna nel Campionato Europeo 2021 sembra essere cambiata

Questa volta il portoghese non ha commesso errori e ha segnato 1-0 per il Milan all’82’.

premere su internet

La vittoria per 1-0 ha portato il Milan a cinque punti di vantaggio sull’Inter con una partita giocata in più.

Ma più tardi, domenica sera, l’Inter ha battuto l’Udinese 2-1 in casa e torna ad essere a due punti dalla capolista AC Milan a tre turni dalla fine.

Se i due acerrimi rivali finiscono nello stesso punto, Milan Scudeton vince il campionato, grazie a migliori risultati negli incontri reciproci.

Questa è stata la seconda partita consecutiva che Zlatan era in campo quando ha deciso il Milan. Nell’ultima fase in casa della Lazio, Ibrahimovic è rientrato dopo l’infortunio, saltando e poi accennando in avanti Sandro Tonali per il cruciale 2-1.

Bella descrizione di Zlatan

Dopo la partita e la vittoria sulla Fiorentina, l’allenatore del Milan Stefano Pioli ha elogiato come Zlatan Ibrahimovic ha gestito questi giorni:

– Ne ho parlato un po’ con Zlatan. Provo un grande rispetto per eventi come questo. Pioli dice in conferenza stampa che lui (Zlatan) non ha perso nessuno e sta sviluppando:

– È un uomo molto gentile e sensibile, anche se spesso mostra un’immagine diversa di se stesso. Ha vissuto un evento molto speciale e inquietante. Sono contento che sia venuto fuori e risolto bene.

Zlatan Ibrahimovic ha lasciato San Siro senza parlare ai media. Inoltre non ha ancora commentato la morte di Mino Raiola.