TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Volvo investe nella società di tecnologia delle batterie StoreDot

Volvo investe nella società di tecnologia delle batterie StoreDot

Lo StoreDot è alimentato da una tecnologia che, secondo l’azienda, produrrà batterie che possono essere ricaricate per un’autonomia in pura elettricità fino a 160 chilometri in soli cinque minuti. Secondo Volvo Cars, l’investimento offre l’opportunità di lavorare a stretto contatto con StoreDot sulla nuova tecnologia delle batterie.

La collaborazione mira ad accelerare i tempi di produzione di massa della tecnologia che StoreDot desidera entro il 2024. La collaborazione tra le due società avverrà principalmente all’interno della joint venture che Volvo Cars ha stabilito lo scorso anno con il produttore di batterie Northvolt. Attraverso l’investimento, Volvo Cars si è assicurata l’accesso a tutte le tecnologie sviluppate nell’ambito della collaborazione, come evidenziato da un comunicato stampa.

Miriamo a diventare l’innovatore più veloce nel nostro settore e Tech Fund svolge un ruolo fondamentale nella creazione di partnership con i leader tecnologici del futuro. Il nostro investimento in StoreDot si adatta perfettamente a questa mentalità e il loro impegno per l’elettricità e la mobilità a emissioni zero corrisponde al nostro. Siamo lieti di rendere questa una collaborazione di successo per entrambe le parti e stiamo lavorando per portare sul mercato questa tecnologia rivoluzionaria, afferma Alexander Petrovsky, capo del Volvo Automotive Technology Fund.

Lo sviluppo della batteria StoreDot è incentrato sulla tecnologia dell’anodo dominante in silicio e sulla relativa integrazione del software. L’obiettivo è sviluppare una tecnologia di ricarica ultraveloce, che si allinea bene con l’ambizione della casa automobilistica svedese di sviluppare veicoli elettrici con un’autonomia maggiore, una ricarica più rapida e costi inferiori.

La joint venture di Volvo Car con Northvolt si concentrerà sullo sviluppo e la produzione di celle della batteria, che sono state specificamente sviluppate e progettate per l’uso nella prossima generazione di auto Volvo e Polestar completamente elettriche, come l’Evertiq. Ho accennato prima.

READ  Stadium, Intersport, XXL, Team Sportia - L'e-commerce è troppo grande

Le società istituiranno un centro di ricerca e sviluppo congiunto e un impianto di produzione di batterie in regione di Göteborg. Le aziende investiranno tanto quanto 30 miliardi di corone svedesi Nello sviluppo e nella produzione di batterie, le strutture creeranno insieme più di 3.000 nuovi posti di lavoro.

Volvo non ha specificato quanto investire in StoreDot.