TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

TV: L’Italia ha fallito, costretta a giocare dopo aver perso punti contro l’Irlanda del Nord

È stato un grande dramma quando l’Italia e la Svizzera hanno conquistato il primo posto nel Gruppo C lunedì sera. Dopo l’1-1 tra le due squadre venerdì, l’Italia ha vinto il girone con una differenza reti migliore della Svizzera in vista della fase finale, quando l’Italia ha visitato l’Irlanda del Nord e la Svizzera ha ospitato la Bulgaria.

L’Irlanda del Nord, imbattuta in casa nelle qualificazioni ai Mondiali prima di stasera, si è rivelata molto difficile per i campioni d’Europa guidati da Roberto Mancini quest’estate. Dopo un primo tempo senza reti, l’Irlanda del Nord ha sfiorato il vantaggio all’inizio della ripresa quando Gianluigi Donnarumma ha parato la rete di George Savile in area di rigore.

Federico Chiesa sfiora il pareggio al 63′, dopo aver ricevuto un passaggio filtrante dalla sinistra, ma il suo tiro colpisce il palo. Poi il terzino sinistro Emerson ha tirato un tiro dalla distanza che è uscito dieci minuti prima dei tempi regolamentari. In questo caso, l’Italia doveva vincere con due gol, visto che la Svizzera era andata in vantaggio per 3-0 in casa contro la Bulgaria.

Ma nessun gol italiano è mai arrivato dopo l’imbarazzante effetto finale. Invece, l’Irlanda del Nord era vicina all’1-0 negli ultimi minuti quando Leonardo Bonucci ha salvato la palla sulla linea di porta.

La partita è finita 0-0 nello stesso momento in cui la Svizzera ha battuto la Bulgaria 4-0. Ciò significa che l’Italia è seconda nel girone ed è costretta a giocare gli spareggi a marzo, con la Svezia considerata un potenziale avversario dopo che Blagolt è arrivato secondo nel suo girone di qualificazione.

READ  "Prendi un aereo diretto in Svezia"

– Non possiamo farci niente ora, abbiamo la partita di marzo e cercheremo di fare del nostro meglio, ha detto il capitano dell’Italia Roberto Mancini ad Al Rai TV, secondo Football Italia.

Mancini continua:

Al momento facciamo fatica a segnare, anche se controlliamo il possesso e l’iniziativa. L’Irlanda del Nord ha messo tutti sulla difensiva e abbiamo difficoltà a sconfiggere squadre come questa.

– È un peccato, perché avremmo deciso su questo gruppo molto prima che arrivasse a questo. Non ci resta che riscoprire ciò che ci contraddistingue fino ad oggi. Abbiamo sbagliato due rigori in partite cruciali e questo dimostra che abbiamo possibilità di vincere.

Il capitano della Nazionale, però, non vuole solo vedere l’Italia qualificarsi per il Mondiale. L’obiettivo è ancora vincere l’intero campionato.

“Abbiamo prenotato il nostro posto alla Coppa del Mondo a marzo, e dopo speriamo di vincere anche il torneo”, dice Mancini.

Al momento, sia l’Italia che la Svezia sono teste di serie ai playoff, il che significa che le due squadre non possono incontrarsi fino a un’eventuale finale. Tuttavia, la Svezia potrebbe ancora non essere testa di serie, cosa che verrà decisa dopo le qualificazioni ai Mondiali di martedì. Affinché la Svezia non venga classificata, è necessario che il Galles sconfigga il Belgio nello stesso momento in cui la Turchia batte il Montenegro di almeno cinque gol.

Il sorteggio per il supplemento si svolgerà il 26 novembre a Fotbollskanalen. Poi la semifinale si terrà il 24/25 marzo, mentre le finali si terranno il 28/29 marzo.

Per saperne di più: Tutto quello che devi sapere prima della partita con la Svezia

READ  "Perché non ero una squadra?"

Startlefour:

Irlanda del Nord: Peacock Farrell – Cathcart, Flanagan, J Evans, Lewis – S Davis – Dallas, McCann, Savile, White – Maginnis.

Italia: Donnarumma – Di Lorenzo, Bonucci, Acerbe, Emerson – Tonali, Jorginho, Barilla – Berardi, Encin, Chiesa.