TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Si sospetta che i parassiti vengano trasmessi dai cervi agli esseri umani

Si sospetta che i parassiti vengano trasmessi dai cervi agli esseri umani

Foto: la maggior parte delle foto
I Cryptosporidium spp. sono parassiti unicellulari che infettano la mucosa intestinale e possono causare, tra le altre cose, diarrea. Il Cryptosporidium può infettare molte specie di animali, compreso l’uomo. Negli esseri umani, il parassita può causare vari gradi di malattia, che vanno da sintomi lievi a diarrea grave e dolore addominale.

I cervi trasmettono parassiti agli esseri umani? L'Istituto veterinario statale (SVA) vuole una risposta a questa domanda, quindi richiede il campionamento dei cervi con diarrea.

Il parassita Cryptosporidia è al centro del nuovo progetto di ricerca della SVA. Frequenti epidemie si verificano negli esseri umani, solitamente associati ad alimenti come lattuga e cavoli.

Traghetto più lontano

Ma non è sempre possibile determinare la fonte dell’infezione. Dato che i cervi si stanno spostando negli allevamenti in questione, si vuole verificare se gli animali trasmettono l'infezione all'uomo.

Tuttavia, al momento non è noto in che misura il parassita si diffonda tra i cervi. Il progetto dovrebbe indagare se:

Il parassita è comune nei cervi.

-I cervi con diarrea sono infetti dal parassita.

I tipi di parassiti trasportati dai cervi sono quelli che possono infettare gli esseri umani.

“molto felice”

-Il progetto è iniziato l'anno scorso e siamo molto contenti di tutti coloro che ci hanno aiutato finora con i campioni. Nel 2023 abbiamo ricevuto 25 campioni di cervi con diarrea, che ora vengono analizzati. Abbiamo anche ricevuto 11 cervi che si erano completamente autouccisi e abbiamo potuto sezionarli e campionarli. Dei 36 animali, le analisi hanno mostrato che il 22% era positivo ai criptosporidi. Stiamo ora aspettando le analisi per identificare la specie in modo da poter scoprire se tutti sono stati colpiti dalla stessa o da diverse specie di criptosporidi e se si tratta di una specie che infetta l'uomo, dice Elinor Sporndli Ness, vice veterinaria della SVA.

READ  Farmaci ed effetti collaterali - Ecco come dovresti pensare...

Qui puoi segnalare i tuoi risultati.