TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nuovo avviso di influenza aviaria: potrebbe essere un altro inverno rigido per i proprietari di uccelli

Lo scorso inverno, la Svezia e l’Europa sono state colpite da una delle più grandi epidemie di influenza aviaria di sempre, che ha portato, tra le altre cose, a una carenza di uova in Svezia. Haaland è ora classificata come una delle contee ritenute più a rischio di contrarre un altro inverno rigido con la malattia.

Casi di uccelli selvatici hanno continuato a essere scoperti durante l’estate, il che di solito non avviene. Pertanto, si teme che gli inverni saranno di nuovo rigidi o addirittura più difficili, afferma Malina Grimbrandt, veterinaria del consiglio di contea di Halland.

Secondo Grimbrandt, l’influenza aviaria di Haaland è stata rilevata l’ultima volta a marzo, ma l’infezione è stata recentemente rilevata sia a Skåne che a Blekinge.

Per saperne di più: SVA: influenza aviaria nei fagiani di Scania

Per ridurre il rischio di epidemie di influenza negli stormi domestici, i proprietari di uccelli dovrebbero considerare diverse cose, soprattutto distinguendo tra uccelli domestici e selvatici.

La cosa migliore che puoi fare è impedire agli uccelli selvatici di accedere alle aree dove ci sono uccelli domestici. Soprattutto, cibo e acqua, che sia sotto un tetto o al chiuso, così gli uccelli selvatici non possono raggiungerlo, afferma Malina Grimbrandt.

Il veterinario della contea ritiene che i sintomi possano essere prevalenti e variabili anche se gli uccelli sono stati infettati dall’influenza aviaria, ma poiché il tasso di mortalità degli uccelli infetti è elevato, è importante fare attenzione.

È importante contattare un veterinario non appena noti che qualcosa non va nel tuo uccello, in modo da ottenere una diagnosi il prima possibile. Pertanto, dovresti essere più attento a tutti i possibili sintomi, conclude Grimbrandt.

READ  Più spazio verde nelle città porta a meno morti

Fatti: come proteggere i tuoi uccelli

Le misure di controllo delle infezioni mirano principalmente ad abbattere le vie di infezione degli uccelli selvatici e dei loro escrementi. Puoi farlo, tra le altre cose, tramite:

  • Cambia vestiti e scarpe quando cammini in aree dove pascolano gli uccelli e lavati le mani.
  • Non entrare e uscire dalla stanza degli animali più del necessario per accudirli e ridurre il numero di visitatori.
  • Mangime per pollame al chiuso o, se ciò non è possibile, sotto il tetto.
  • Mantenere il pollaio pulito, ordinato e privo di vegetazione e, se necessario, disinfettare le superfici del pavimento all’ingresso.
  • Raccogliere immediatamente gli avanzi di mangime per non attirare gli uccelli selvatici.
  • Impedisci agli uccelli selvatici di entrare nelle case bloccando i tamburi di ventilazione o altri percorsi in cui gli uccelli possono entrare con una copertura/rete sottile.
  • Evita di comprare o vendere uccelli, se possibile.
  • Conserva il mangime in modo che uccelli o roditori non possano raggiungerlo.
  • Applicare il controllo dei parassiti, se necessario.
  • Pulire i veicoli e le attrezzature che sono entrati in contatto con pollame o uccelli selvatici.

Fonte: Consiglio di amministrazione della contea di Halland

Per saperne di più: Un pollo su quattro scompare nel caos influenzale

Per saperne di più: La fine delle uova ad Halmstad prima di Pasqua: ‘Trama in magazzino’

Per saperne di più: Aumento del rischio di influenza aviaria: gli uccelli dovrebbero essere tenuti in casa

Altre notizie su Haaland Si può trovare qui

Superlocale – Qui trovi le ultime notizie dalla tua zona

Gli ultimi acquisti di case locali Si può trovare qui

READ  Esame MRI precoce Trova di più con il cuore spezzato |