TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Negli studi il trattamento della SM ha migliorato la qualità della vita a lungo termine

Il trattamento con Mavenclad ha migliorato la qualità della vita dopo un anno di trattamento invece di due, e l’effetto è stato di lunga durata, secondo i dati di due studi di fase IV.

Mafenclad (Cladribin), assunto sotto forma di compresse, attacca i linfociti che si ritiene siano fondamentali per la progressione della malattia nella sclerosi multipla. Questo è un trattamento breve e quindi ha un effetto lungo dopo il trattamento stesso.

In una conferenza sulla SM, Ectrim ha recentemente presentato Merck . data Dallo studio di Fase IV in corso, che ha mostrato un miglioramento della salute fisica e mentale in 426 pazienti con SM recidivante-remittente dopo un anno di trattamento approvato per due anni.

Allo stesso tempo, vengono riportati anche i dati di un altro studio di Fase IV, che esamina l’effetto a lungo termine in 435 persone con SM recidivante-remittente. Di questi, il 90% è stato trattato con compresse di cladribina in precedenti studi in doppio cieco, randomizzati, di fase III.

Il follow-up mediano nello studio è stato di 10,9 anni e poco più della metà (55,8%) di coloro che hanno ricevuto compresse di cladribina non ha richiesto ulteriori trattamenti.

È un enorme passo avanti che oggi in ulteriori studi possiamo confermare l’effetto di Mavenclad. Lo stesso meccanismo d’azione ha parlato a favore di questa scoperta, e ora in due diversi studi possiamo mostrare l’aumento della qualità della vita e l’effetto a lungo termine, dice. Anders WeslauL’amministratore delegato di Merck, in un comunicato stampa.

READ  Posso prendere in prestito il tuo grembo? |