TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Non dovrebbe rovinare il suo nome”

Si dice che l’attaccante del Tottenham Harry Kane, 28 anni, sia pronto a lasciare la squadra londinese per le partite del Manchester City. E diversi media britannici hanno riferito, lunedì, che non ha partecipato all’allenamento della squadra, nonostante il fatto che dovrebbe essere a posto dopo le vacanze dopo il campionato europeo.

Si dice che Kane voglia fare pressione sugli Spurs per portare avanti la mossa, per la quale ora sta ricevendo critiche. L’ex difensore del Liverpool Jamie Carragher è stato titubante sulla mossa di Kane.

“È un errore non venire agli allenamenti. Sappiamo tutti che vuole andarsene e posso davvero capire perché, ma Harry non dovrebbe rovinare il suo nome e il suo rapporto con i tifosi, che lo adorano, solo per fare la mossa. Tottenham sarà sempre il suo club”, ha scritto Carragher su Twitter.

A sua volta, l’ex difensore del Manchester United Rio Ferdinand non è d’accordo.

“Non credo che Harry Kane e le sue tattiche di partenza siano sbagliate (se crediamo a ciò che è stato detto). Harry vuole vincere trofei e non diventerà più giovane”, ha scritto Ferdinand su Twitter.

Kane ha un contratto con il Tottenham fino all’estate del 2024, ma si dice che affermi di avere un gentile accordo con la dirigenza del club per lasciare il club quest’estate, cosa che la dirigenza del club non crede a sua volta essere vera. Si dice che il presidente del Tottenham Daniel Levy non voglia vendere Kane per meno di 150 milioni di sterline, poco più di 1,8 miliardi di sterline.

Secondo Sky Sports, il Tottenham potrebbe penalizzare Kane per non aver partecipato alla sessione di allenamento della squadra di lunedì. Si dice che gli Spurs siano rimasti delusi dalle azioni dell’attaccante.

READ  Henrik Ankarcrona sul successo ad Aquisgrana: "Fuori dalla Terra"

Kane è stato uno dei migliori attaccanti della Premier League per diversi anni. La scorsa stagione ha segnato 33 gol e ne ha realizzati 17 in 49 partite. Appartiene al Tottenham da quando era giovane.