TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Le persone moderne devono usare l’mRNA contro l’influenza, il cancro e l’HIV

Un anno fa, Moderna Biotech era un’azienda non redditizia senza prodotti noti e con una tecnologia non dimostrata.

Un anno fa, Moderna non aveva farmaci candidati o vaccini che fossero stati sottoposti a importanti test medici. All’epoca, gli esperti differivano su come il vaccino mRNA funzionasse contro il covid-19 rispetto ai vaccini convenzionali.

Quest’anno, Moderna ha consegnato 1 miliardo di dosi del vaccino contro il coronavirus e ha portato $ 19 miliardi. Il team biotech è riuscito a raggiungere questo successo senza che nessun altro subentrasse o dovesse condividere i profitti con un’azienda più grande e consolidata.

La prima scelta tra i vaccini

Il 14 luglio di quest’anno, la capitalizzazione di mercato della società ha raggiunto i 100 miliardi di dollari. I due vaccini a base di mRNA contro il covid-19 di Moderna e Pfizer Biontech sono diventati la prima scelta tra i vaccini e hanno dato un contributo significativo alla lotta contro la pandemia di Corona.

per Stefano BanselCEO di Modern, il vaccino contro il Covid è solo l’inizio. Ha a lungo sostenuto che se l’mRNA funziona, creerà nuove enormi opportunità commerciali con il potenziale per curare la maggior parte delle cose, dalle malattie cardiache al cancro e condizioni genetiche insolite. E in tutte queste categorie, i nuovi candidati ai farmaci stanno conducendo studi.

Verrà sviluppato un vaccino contro diversi virus

per me Bloomberg Stéphane Bancel afferma che la sua azienda potrebbe diventare un produttore di vaccini dominante che sviluppa vaccini contro virus come Zika e Nipah e contro agenti patogeni come l’HIV. Negli ultimi 40 anni sono stati scoperti più di 50 nuovi tipi di virus umani e solo tre di loro hanno approvato i vaccini.

READ  Dietista: come ridurre lo zucchero

I moderni vaccini contro dieci virus stanno arrivando agli studi sull’uomo, inclusi tre tipi di vaccino covid-19, un vaccino antinfluenzale che ha iniziato a studiare nell’uomo lo scorso luglio e un vaccino contro l’HIV che inizierà gli studi entro la fine dell’anno.

Uno studio di fase 3 che utilizza il vaccino CMV inizierà quest’anno. È un virus appartenente al gruppo dei virus dell’herpes, si diffonde attraverso i fluidi corporei ed è una causa comune di malformazioni congenite. Secondo Bloomberg, Stéphane Bancel afferma che l’obiettivo di Moderna è quello di essere in grado di somministrare diversi vaccini mRNA in una singola siringa di vaccino una volta all’anno.

Sempre più persone stanno sviluppando vaccini mRNA

Ma Moderna ha concorrenza, Pfizer Biotech è diventata un gigante nella produzione di vaccini mRNA, tra cui la tedesca Curevac NV e Walvax Biotechnology Co. Sviluppa un vaccino mRNA.

Ora che Moderna è redditizia, l’azienda può testare rapidamente nuovi usi per il vaccino alterando il codice genetico inserito nell’mRNA ed è facile per l’azienda incorporare varianti modificate del vaccino contro il coronavirus quando necessario.

Leggi di più: Grande vittoria sulla crisi dei vaccini: un nuovo record a Wall Street [Dagens PS]