TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La forte svolta del Colorado contro i Toronto Maple Leafs

New York. Il Colorado era sul ponte con una maglia scoppiettante con Toronto ieri sera, ma ha avuto un impatto eccellente e si è trasformato da un ritardo di 1-4 in una vittoria per 5-4.

È positivo per la fiducia in se stessi nel gruppo dimostrare a noi stessi che possiamo vincere anche partite come questa, ha detto a Sportbladet l’entusiasmante marcatore Gabriel Landskog.

Se qualcuno nell’avventura non lo sapeva, ha presto appreso che due delle migliori squadre NHL si sono scontrate alla Ball Arena nel centro di Denver.

Scintille sfrigolanti attorno alla valanga e alle Maple Leafs che combattevano con il coraggio di un puro separatore nel bel mezzo di un gennaio buio.

– Sì, è stata una partita molto interessante. Il capitano Colorado dice che sono un’ottima squadra, impossibile dire il contrario Gabriel Landskog Quando ci arriviamo dopo il segnale finale.

– Si sono anche assicurati di colpirci proprio a Toronto all’inizio di dicembre. Quindi eravamo eccitati.

Ma nella prima metà del combattimento, sembrava che le foglie blu e bianche avrebbero segnato un’altra grande vittoria. Hanno condotto 3-0 nel primo tempo e hanno avuto un vantaggio di 4-1 nel secondo.

– All’inizio non andavamo per niente bene, ma nella seconda le cose sono migliorate e non ci siamo mai sentiti maltrattati. L’atmosfera in cabina era altrettanto buona anche quando eravamo sotto 4-1″, continua Gabi.

Alla fine arrivò l’effetto arrabbiato. La sede di Cale era già stata ridotta alla fine del semestre. Nel terzo tempo, è stato seguito da altri due gol in casa – e così Devon Toes ha deciso l’impressionante 1,12 ai tempi supplementari.

READ  Christiansen è stato scelto nel gruppo danese EC

“Mi ha perso un attimo prima del gol”

– Certo che è molto bello. Gabi dice che fa bene alla fiducia in se stessi nel gruppo dimostrare a noi stessi che possiamo vincere partite come questa, contro squadre così buone, anche se non andiamo sempre avanti.

Chi era lui stesso a capo di una nuova partita di Cannon, ha segnato il suo 14esimo gol stagionale ed è stato anche notato per aver aiutato. Pertanto, è secondo nel campionato svedese per punti dietro a Viktor Hedmann, avendo giocato 11 partite in meno.

– Mi hanno lasciato cadere un attimo prima del gol, quindi ho urlato il più forte possibile a Miko (Rantanen) e lui mi ha sentito e ha fatto un ottimo passaggio. Poi la palla è andata nei capelli, ma mi sentivo sicuro al 95% di aver tagliato il traguardo, diciamo il Night Basin.

Con la vittoria sui Leafs, Avalanche alla fine salì al terzo posto nella Central Division.

Nashville ha ricevuto delle pessime notizie in vista della partita di stasera in trasferta contro l’Arizona.

Filip Forsberg – caldo come la lava nelle ultime settimane – è risultato positivo e salterà alcune partite in futuro.

I predatori sono riusciti a battere i cani del deserto per 4-2 e il bersaglio era ancora blu e giallo. A soli 58 secondi dall’inizio del primo tempo, Matthias Ekholm è tornato in campo.

Anche Jesper Pratt è scomparso nel Covid pochi minuti prima della partita del New Jersey in trasferta a Columbus. Anche i Blue Jackets, con la loro vittoria per 4-3, si sono guadagnati una veloce rivincita per la sconfitta dell’altro ieri a Newark.

READ  Le preoccupazioni di Jurgen Klopp sul caso Newcastle

Tuttavia, la partita sarà ricordata principalmente come una piccola rissa dei fratelli Bockvist. Adam ha fatto assist per la squadra di casa e Jesper uno per gli ospiti.

Gustav Nyquist è stato anche responsabile della performance.

A Philadelphia, San Jose era sotto 2-0 sette minuti nel primo tempo.

Poi Thomas Hertel è entrato in azione.

Ha tagliato, carenato – e ha deciso 24 secondi per i tempi supplementari.

– Sapevo che dovevamo segnare dei gol, quindi ho continuato a tirare, ed è bello poter aiutare la squadra, dice il 28enne ceco dopo la più bella tripletta della sua carriera.

Oscar Lindblum assiste in un gol in casa.

La partita dei pesi massimi tra Carolina e Florida è stata 3-3 a tempo pieno.

Poi Anthony Duclerc ha deciso di fare gli straordinari agli ospiti.

– Un’ottima partita da parte nostra. Stanotte non abbiamo avuto passeggeri, dice l’allenatore Andrew Brunet.

Gustav Forsling ha fornito ulteriore assistenza.

Inserito:

Iscriviti alla Newsletter SHL Ice Hockey: informazioni, opinioni, foto personali, approfondimenti e roster!