TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Incendio all’ex pilota di F1 Alex Zanardi

Lunedì, la casa del pilota di F1 Alex Zanardi a Noventa Padovana, fuori Venezia, ha preso fuoco e sul posto sono intervenuti i soccorsi. Secondo Gazzetta dello Sport Secondo quanto riferito, l’incendio è scoppiato nei pannelli solari sul tetto dell’ex pilota di F1.

Sul posto sono prontamente giunti i soccorsi per spegnere l’incendio e Zanardi è stato portato all’ospedale San Portolo per osservazione.

Fai un grave incidente

Il pilota italiano è stato coinvolto in un incidente durante la gara di Champ Car del 2001 in Germania. Il conducente ha perso il controllo dell’auto e si è schiantato contro un altro concorrente. L’incidente ha provocato l’amputazione di entrambe le gambe.

Tuttavia, ciò non le ha impedito di tornare negli sport paralimpici e da allora ha vinto quattro ori paralimpici nel ciclismo a mano alle partite di Londra 2012 e Rio de Janeiro 2016.

Nel 2020 c’è stato un altro incidente quando un camion si è scontrato con lui durante la competizione nazionale di bicicletta a mano. L’incidente ha provocato gravi ferite alla testa e Zanardi è stato trasportato in aereo in ospedale. Ad oggi, l’incidente è ancora in via di guarigione.

Alex Zanardi ha debuttato in Formula 1 nel 1991, dove ha guidato fino al 1994. Successivamente è tornato al gioco e ha giocato nella stagione 1999. Il suo miglior piazzamento è stato il sesto posto al Gran Premio del Brasile del 1993.

TV: Montler afferra la tuta di Hamilton

READ  La depressione di Olsen - Scomparso trasferimento a Sheffield: "Inviato pochi minuti prima della scadenza"