TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

In coda per ascoltare Svenice: "Cinque anni di paparazzi all'estero dove abitavo"

In coda per ascoltare Svenice: “Cinque anni di paparazzi all’estero dove abitavo”

Sven Goran “Svenice” Ericsson ha disegnato molto di più di quanto l’associazione sportiva avesse preventivato, ma tutti hanno avuto i loro panini.

Foto: Oscar Gustafsson

Giovedì scorso è stato in visita un uomo che per tutti è “svenice”.

La Kristenhamn Sports History Society ha tentato molte volte senza successo di raggiungere il leggendario allenatore di calcio.

– Forse non ero a casa.

Mezz’ora prima dell’inizio della parata, c’è una lunga fila alla chiesa della missione. La CSI aveva precedentemente creduto a 90 visitatori, ma ne sono arrivati ​​110.

Sven-Goran “Svennis” Ericsson probabilmente conosce la stragrande maggioranza degli svedesi chi è e una presentazione potrebbe essere superflua. Ma comunque, molto brevemente: l’oro in Coppa UEFA con l’IFK Göteborg nel 1982 lo ha fatto sfondare nel mondo del calcio.

divertente

“Svennis” potrebbe fare un’impressione leggermente beige nelle innumerevoli clip che hai visto su di lui in TV, ma era tutt’altro quando Anders Borgström lo ha intervistato dal palco giovedì. Era davvero divertito.

“Svenis” per più di dieci anni è stato allenatore in vari club in Italia. “Il cibo è buono, il vino è buono e il calcio è pazzesco”

I suoi anni alla Lazio sono stati i suoi migliori.

– Ho detto al presidente: compra tre giocatori e vinceremo il campionato. Mancini, Veron e Mihajlovic.

Ha anche spinto “Svenice” a vendere il capitano della squadra e l’osservatore del gol Signori, che non ha contribuito a creare un’atmosfera positiva nella squadra.

La Lazio non vince da 20 anni e in tre anni abbiamo vinto sette scudetti.

“chi sta parlando”

I successi hanno significato che Svens è stato avvicinato dalla FA e ha chiesto di essere il capitano della FA.

– Non ero molto interessato. Ma poi ho iniziato a pensare. Puoi dire di no all’Inghilterra, come primo straniero alle Poste? In termini di risultati, non è stato buono, ma molto prestigioso.

Svenis ha fornito una visione interessante di cosa vuol dire essere un allenatore di calcio in Italia contro l’Inghilterra.

In Italia a nessuno importa della tua privacy. Ma in Inghilterra stanno cercando di portare alla luce tutto quello che hai fatto e fai. C’erano cinque fotografi all’estero dove vivevo. La stampa in Inghilterra è unica e non simpatica. Quando stavo mangiando in un ristorante, i paparazzi erano lì prima che arrivassi io. Uno di loro era frustrato. Chi sta parlando?

Solo diversi anni prima che un capitano della nazionale come Svenis avesse la risposta. Scotland Yard ha affermato che in almeno tre dei suoi cinque anni i giornali hanno intercettato il suo cellulare.

Direttore sportivo Karlstad

“Svennis” è stato inserito tre mesi fa nel Värmland Wall of Fame e più o meno nello stesso periodo è stato sorprendentemente presentato come direttore sportivo della laboriosa squadra di calcio della prima divisione IF Karlstad.

– Karlstad e Karlskrona sono gli unici capoluoghi di provincia a non giocare nell’Allsvenskan, quindi storicamente sembra impossibile. Ma penso che in due anni possiamo scalare il sistema.

A Svens è stato chiesto come pensa che andranno le cose per Degerfors la prossima stagione.

– Penso che andrà bene, come al solito. Probabilmente ci vorrà un po’ prima che Karlstad si faccia avanti, quindi dobbiamo davvero sperare che resistano, ha detto Svens scoppiando a ridere.

A febbraio, altri 17 membri del Wall of Fame si dirigeranno verso la CSI: la leggenda del bandy Bengt “Pennin” Ramström.

“Svennis” con Tommy Boström che si è allenato al Degerfors prima di trasferirsi all’IFK Göteborg.

Foto: Oscar Gustafsson

Ecco come lavora l’NKP con la stampa: le informazioni pubblicate devono essere corrette e pertinenti. Ci impegniamo per l’approvvigionamento di prima mano e per essere presenti ovunque accada. Credibilità e imparzialità sono due valori centrali del nostro giornalismo giornalistico.

READ  Ufficiale: Ring lascia Kalmar - si trasferisce all'estero