TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il vice primo ministro finlandese Rikka Bora è stato fischiato durante la Coppa del mondo di hockey su ghiaccio Under 18

Pubblicato il 26.04.2024 08.08

La Finlandia ha vinto nettamente la partita ed è stato tutto pace e gioia.

Anche il vice primo ministro Rica Bora ha preso il suo posto sul ghiaccio.

È stata poi fischiata dal pubblico all'Espoo Metro Arena.

Giovedì la Svezia ha avuto un inizio più difficile alla Coppa del mondo di hockey su ghiaccio Under 18.

È andata ancora meglio per la Finlandia, squadra ospitante, che ha battuto la Lettonia 3-1 nella partita d'esordio.

Ma la persona che ha avuto la vita più dura è stata il ministro delle Finanze e vice primo ministro finlandese, Rikka Bora.

Dopo la partita contro la Lettonia, il 46enne è sceso sul ghiaccio dell'Espoo Metro Arena per consegnare i premi per il miglior giocatore della partita. Ma una volta lì, Bora, che appartiene al partito nazionalista Sanvinlandarna, ha ricevuto un'accoglienza tiepida.

Gran parte del pubblico ha fischiato Bora durante l'esibizione sul ghiaccio e la cerimonia di premiazione in cui sono stati premiati i portieri Niels Morenz della Lettonia e Petteri Rimpinen della Finlandia.

Bora è stata fischiata sul ghiaccio.

Danno quasi horror

Borah è stato in precedenza sotto i riflettori per diverse dichiarazioni controverse e in precedenza aveva chiesto le sue dimissioni.

La partita in sé quindi? Comprendeva, tra le altre cose, un calcio di rigore nella partita contro il talento gigante Athos Koivu, figlio dell'ex grande giocatore Sakho Koivu, così come una situazione spaventosa in cui Aron Kiviharjo è stato colpito da uno skateboard ma è scappato senza gravi ferite.

READ  Markus Berg sull'inchiesta contro la Polonia: 'Potresti trovare nuove energie'

– La barriera degli sci è stata colpita forte, ma fortunatamente ho dovuto solo cambiarmi la maglietta. Dice che è stato fortunato che non sia arrivato cinque centimetri avanti sul collo.

Stasera la Finlandia incontrerà la Norvegia nel primo girone, mentre sabato la Svezia affronterà il Kazakistan nel secondo girone.