TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il midollo spinale può imparare e ricordare

È noto da tempo che il midollo spinale, senza l'intervento del cervello, può avviare movimenti riflessi Newsweek.

Negli studi osservazionali, i ricercatori hanno visto che, sulla base dell’esperienza precedente, il midollo spinale sembrava imparare a controllare i movimenti.

Tuttavia, fino ad ora, i meccanismi neurali alla base di queste osservazioni sono rimasti un mistero.

Non sapevo come

secondo Aya Takeokaun ricercatore del RIKEN Brain Science Center in Giappone, afferma che l'apprendimento e la memoria sono spesso visti come funzioni esclusivamente cerebrali.

“Sebbene gli scienziati sappiano da più di un secolo che il midollo spinale può apprendere e adattarsi ai movimenti in assenza di input dal cervello, non sapevamo come il midollo spinale apprende e conserva ciò che ha imparato”, ha detto a Newsweek.

“Approfondire il meccanismo sottostante è fondamentale se vogliamo comprendere le basi dell'automaticità del movimento nelle persone sane e utilizzare questa conoscenza per migliorare il recupero dopo una lesione del midollo spinale”, continua a Newsweek.

Per esplorare il ruolo dei neuroni nell'apprendimento riflessivo, lei e i suoi colleghi hanno deciso di dimostrare che le cellule del midollo spinale possono adattarsi agli input sensoriali quando non ci sono segnali dal cervello.

Ciò è stato fatto in esperimenti sui topi che hanno confermato che il midollo spinale può apprendere e anche ricordare ciò che ha imparato il giorno successivo, indipendentemente dal cervello.

READ  L'influenza aviaria più pericolosa colpisce i mammiferi: cacciatori e pescatori