TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Il kosovaro Aslani sul Real Madrid: “Cl è sotto i riflettori”

Pubblicato:

calcio

Il futuro calcistico del Kosovo non è chiaro questa estate.

Un aspetto che potrebbe avere un impatto?

Così stanno andando le cose nel finale di stagione del Real Madrid.

La sede della Champions League è molto importante, afferma la stella del Real Madrid.

Il 18 luglio 2019 è stata e sarà sempre una data storica per il kosovaro Aslani, 31 anni.

Quello è stato il giorno in cui il sogno d’infanzia si è avverato. Il giorno in cui sei arrivato al Real Madrid, la prima “galassia” del grande club spagnolo. In qualità di pioniere nel progetto Steam appena lanciato nella capitale spagnola.

Presto sono passati due anni da allora.

Era come se ti aspettassi di diventare un giocatore del Real Madrid?

Il kosovaro Aslani, in Piazza degli amici per il raduno della nazionale, riflette un po ‘prima di rispondere:

Penso che abbiamo tutti i requisiti di base per essere una grande squadra in Europa. Da parte mia, era ovviamente importante essere un pioniere e un leader sin dall’inizio. Aslani dice: Era un’ispirazione e continua:

Ho notato che il calcio è il numero uno in Spagna. Anche il calcio femminile è in continua crescita. In termini di fan, non puoi confrontarlo con nessun altro. Intorno ai grandi club, indipendentemente da uomini o donne, c’era molto interesse. La parte positiva è stata che abbiamo ricevuto più attenzione di quanto avevi previsto dall’inizio.

Foto: Angel Martinez / Getty Images Europe

Per ottenere vittorie nel DNA

Anche quando ha firmato per il Real Madrid, la star svedese era profondamente consapevole delle difficili richieste che la aspettavano.

READ  Cinque svedesi vincono le Olimpiadi di boxe

Dopotutto, il Real Madrid è un club che ha costruito la sua storia e identità sulla vittoria. Un club, nonostante il suo inizio in ritardo rispetto alle sue più grandi rivali (Barcellona e Atletico Madrid) nel lungo periodo, dovrebbe vincere anche dal lato femminile.

Come ha affrontato la pressione che accompagna la rappresentanza del Real Madrid?

Parte dell’essere al Real Madrid è essere nel DNA della vittoria. Questo è quello che cerchi in tutti i giocatori che giocano per il club. Tutto ciò che conta è vincere. Non è come una maglia da gara. “Senti davvero di avere molte responsabilità e di essere coinvolto nella scrittura della storia quando porti il ​​club al vertice a cui appartiene”, dice Aslani.

Siamo al nostro primo anno come Real Madrid (il club si chiamava CD Tacón Year 1) ma siamo già al top. Questo lo spiega davvero.

“Questo è il punto focale.”

E sì, anche se il Barcellona sta progredendo in modo significativo, il Real Madrid è attualmente terzo nella Iberdrola League. Qualcosa che significa un posto in UEFA Champions League.

Da parte nostra, il focus è molto chiaro. Come club per prendere il posto di CL. Questo è il punto focale, dice Aslani.

Tuttavia, una cosa su cui non dice nulla di concreto è il suo futuro questa estate. Nonostante l’accordo volga al termine e le informazioni crescenti sull’interesse dei club “affermati”, il centrocampista ha chiarito (più volte durante la conferenza stampa di giovedì) che la sua attenzione è solo sul presente.

Tuttavia, riconosce una cosa.

Un posto in Champions League è molto importante.

READ  Lukaku sullo scandalo Zlatan: "Le sue parole hanno fatto colpo"

Pubblicato:

Continuare a leggere

Sportbladet – Allsvenskan

Iscriviti alla newsletter su Allsvenskan: record, rapporti, interviste, recensioni e classifiche.