TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Gli esperti concordano: è difficile confrontare i prezzi dell'elettricità in Europa

Gli esperti concordano: è difficile confrontare i prezzi dell’elettricità in Europa

La scorsa settimana, il ministro dell’Energia Khachiar Farmanbar (Sud) ha affermato che i prezzi dell’elettricità in Svezia equivalgono a un quarto dei prezzi francesi. lui diventa Poi il KU più pericoloso dei democristiani che ha affermato non è vero. L’azienda ritiene che il dott. K. Che i prezzi dell’elettricità in Svezia sono “alti” e che la dichiarazione del ministro dell’Energia non è corretta.

Ci sono diversi modi per descrivere prezzi e costi. Ma se si guarda al mercato dell’elettricità e ai prezzi pagati dalle società commerciali di elettricità, possiamo dire che la Svezia ha di gran lunga uno dei prezzi più bassi d’Europa, afferma Thomas Kaberg, ricercatore energetico di Chalmers ed ex direttore generale dell’Agenzia per l’energia.

Tuttavia, questo prezzo non è lo stesso che le famiglie vedono sulle bollette dell’elettricità. Sottolinea che ciò include altri costi come tasse, imposta sul valore aggiunto e commissioni di distribuzione.

Al di sopra della media UE

Il prezzo medio per una famiglia in Svezia è di poco superiore a 32 centesimi di euro per kilowattora, rispetto alla media UE di poco più di 29, secondo l’ultimo Eurostat. Rapporto per il primo trimestre 2022.

Lars Nordström, professore di ingegneria elettrica presso KTH, ritiene che siano le tasse e l’imposta sul valore aggiunto a rendere la Svezia la prima tra l’Unione Europea per quanto riguarda il prezzo finale al consumo. Sottolinea che la Svezia ha un’imposta sull’energia per le società bassa, che dipende dalla nostra industria ad alta intensità di elettricità.

Thomas Kaberg suggerisce una spiegazione simile.

È stata una politica consapevole in parte legata al fatto che la produzione di elettricità ai margini ha costi ambientali non pagati, afferma Thomas Kaberg.

READ  BlackRock ha perso 163 miliardi in Russia

Difficile confrontare direttamente

Tuttavia, entrambi credono che sia difficile confrontare o concludere che si tratti esattamente di tasse. La Francia ha costi dell’elettricità domestica molto inferiori rispetto alla Svezia. Tomas Kåberg sottolinea che non è certo che i loro prezzi possano durare a lungo termine. Tuttavia, afferma che il prezzo dell’elettricità in Francia sul mercato è superiore a quello della Svezia:

– Il fatto che in Svezia siamo indipendenti dalla produzione di elettricità con carbone e gas significa che non siamo interessati dall’aumento dei costi sperimentato da altri paesi dipendenti dal carbone o dal gas, afferma.

Entrambi gli esperti sottolineano che la ragione principale degli alti prezzi dell’elettricità che vediamo ora è soprattutto il risultato dell’aumento dei prezzi del gas naturale in connessione con la guerra in Ucraina.