TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Empagliflozin è approvato dall’Unione Europea per il trattamento dell’insufficienza cardiaca

Empagliflozin è approvato per il trattamento del diabete dall’Agenzia europea per i medicinali (EMA) per il trattamento dell’insufficienza cardiaca con funzione ventricolare sinistra ridotta.

L’approvazione si basa sui risultati di uno studio clinico di fase III che ha coinvolto 3.370 pazienti scienze della vita svezia menzionato in precedenza in. Secondo lo studio, empagliflozin (Guardians) aveva un rischio inferiore del 25% di morte cardiovascolare o ospedalizzazione per insufficienza cardiaca rispetto al placebo più trattamento standard per i pazienti con insufficienza cardiaca con funzione ventricolare sinistra compromessa con o senza diabete di tipo 2.

Circa la metà dei pazienti con insufficienza cardiaca ha una diminuzione della funzione ventricolare sinistra, il che significa che il cuore ha una ridotta capacità di pompaggio.

L’insufficienza cardiaca è una condizione comune e grave. Quindi è gratificante che empagliflozin sia ora approvato per il trattamento dell’insufficienza cardiaca con funzione ventricolare sinistra compromessa, fornendoci così un’altra importante alternativa terapeutica per questo gruppo vulnerabile di pazienti, dice. Lars LundD., chief medical officer presso Tema Cardiovascular and Neurology, Karolinska University Hospital e professore al Karolinska Institutet, in un comunicato stampa della società farmaceutica Boehringer Ingelheim.

Empagliflozin è un inibitore dell’SGLT2 precedentemente approvato per il trattamento del diabete di tipo 2 negli adulti la cui malattia non può essere controllata dalla sola dieta ed esercizio fisico.

READ  Quindi dovresti cercare aiuto con gli effetti collaterali