TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Perché ti viene l’orticaria o l’orticaria?

L’orticaria – a volte chiamata orticaria – è un’eruzione cutanea molto pruriginosa e sollevata. Ma cosa lo causa e c’è qualcosa che puoi fare per curarlo?

Immagine: shutterstock

Se la tua pelle è molto pruriginosa e sviluppi un’eruzione cutanea in rilievo che si muove rapidamente sul corpo, potresti avere orticaria, orticaria o, come a volte viene chiamata, orticaria.

Spesso il primo segno di orticaria è un forte prurito, che può causare una sensazione di bruciore. L’eruzione cutanea può essere di colore rosso vivo o dello stesso colore della pelle. È anche comune che siano pallidi nel mezzo. Le dimensioni possono variare da pochi centimetri a grandi aree contigue.

Ciò che distingue gli alveari è che cambiano rapidamente forma e posizione, quindi scompaiono senza lasciare segni. Gli alveari di solito scompaiono da soli entro pochi giorni, anche se è più comune che vadano e vengano un paio di volte per circa una settimana.

Perché ti viene l’orticaria?

L’orticaria può essere scatenata da una serie di fattori diversi. Quello che succede nel corpo è che l’istamina – una sostanza che provoca prurito – viene rilasciata nella pelle.

Guida alla cura Elenca tre diversi tipi di orticaria: orticaria allergica, orticaria non allergica e orticaria somatica. Di seguito esaminiamo le cause di base dei diversi tipi di alveari.

cellule sensibili

L’orticaria allergica è sempre causata dal mangiare o dal bere qualcosa a cui si è allergici. Un’altra causa potrebbe essere un’allergia alle punture di api o vespe, farmaci o sostanze chimiche, ad esempio, per la cura della pelle, i detergenti o l’uso di vestiti nuovi e non lavati.

In casi eccezionali, l’orticaria è l’inizio di una grave reazione allergica – e quindi puoi soffrire di vomito, gonfiore delle vie respiratorie e difficoltà respiratorie.

READ  David Marlevy riceve una sovvenzione iniziale dall'ERC per il suo progetto di imaging del gradiente di pressione cardiovascolare

Orticaria non allergica

L’orticaria non allergica può essere causata da infezioni o cose che contengono aspirina, come fragole, lamponi e antidolorifici. Alcuni alimenti a volte possono aggravare i sintomi.

cellule somatiche

Gli alveari somatici, cioè gli alveari causati da qualcosa nell’ambiente, sono molto più rari. Qui, il trigger potrebbe essere:

  • Pressione sulla parte interessata del corpo dovuta ad esempio a vestiti stretti, cinture o simili.
  • freddo e vento.
  • Calore causato, ad esempio, da doccia, febbre o intenso sforzo fisico.
  • Luce solare – Alcuni farmaci possono aumentare la sensibilità della pelle alla luce solare.

Orticaria: rimedi casalinghi

La maggior parte delle volte puoi curare l’orticaria da solo – vedi però Orticaria: Allora dovresti consultare un medico Di seguito se non sei sicuro se cercare o meno una sponsorizzazione!

Ecco alcune cose che puoi provare a casa per sbarazzarti del disagio:

Medicinali contenenti antistaminici

I farmaci da banco che contengono antistaminici alleviano il prurito e possono far scomparire l’eruzione cutanea. Questo tipo di medicinale può essere utilizzato sia da adulti che da bambini – tuttavia, leggi la confezione per controllare il limite di età che si applica ai diversi medicinali.

raffreddamento

Fare una doccia fresca o lubrificare l’eruzione cutanea come un balsamo rinfrescante può alleviare il disagio.

Evita certi cibi e bevande

Riduci il rischio che l’eruzione si ripresenti evitando cibi che possono irritare la pelle per circa una settimana dopo averla presa. Questi includono:

  • Frutti di mare
  • tonno
  • Fragola
  • alcool

Orticaria: Allora dovresti consultare un medico

Se pensi che l’eruzione cutanea sia dovuta a un’allergia, se ti viene l’orticaria molte o più volte o se non passa entro una settimana, dovresti contattare Centro sanitario.

READ  Nuova luce sul legame tra diabete e malattie delle valvole cardiache

Se improvvisamente sviluppi un’eruzione cutanea che si diffonde rapidamente o un prurito molto fastidioso, dovresti contattare immediatamente un centro sanitario o un centro sanitario. Accoglienza su richiesta. Se questo non funziona, dovresti cercare assistenza nel pronto soccorso.

Chiama il 112 o cerca immediatamente aiuto presso un pronto soccorso o un centro sanitario nelle vicinanze se si verifica una delle seguenti condizioni:

  • Hai difficoltà a respirare.
  • Ti senti molto male.
  • Ti senti molto stanco e letargico.
  • Gonfiore o intorpidimento delle labbra e della lingua.
  • Si ottiene un forte prurito sul cuoio capelluto che si diffonde al viso, al naso, alla bocca, ai palmi delle mani e alle piante dei piedi.
  • Sviluppi sintomi di tosse e asma.

Se hai avuto allergie in passato, puoi ottenere farmaci di emergenza a casa. In tal caso, prendi i tuoi farmaci di emergenza prima di andare alla reception.

Chiama il numero di telefono 1177 se vuoi Consulenza sanitaria. Quindi puoi ottenere aiuto per valutare i tuoi sintomi o aiutare a decidere dove cercare assistenza.