TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Dopo Miss SJ - Kenny ha dovuto festeggiare il Natale da solo

Dopo Miss SJ – Kenny ha dovuto festeggiare il Natale da solo

Sono passati tre anni dall’ultima volta che Kenny Johnson ha incontrato la sua famiglia nella sua città natale di Kiruna. La pandemia ha interrotto le visite precedenti, ma a Natale non vedevano l’ora della tanto attesa riunione.

– Il piano era incontrare i miei genitori e i miei fratelli e sono salito sul treno per festeggiare lì. Ma eravamo in ritardo di due ore per Östersund e ho perso il cambio per l’autobus, dice Kenny.

Tuttavia, SJ ha promesso che un taxi avrebbe aspettato alla stazione e avrebbe guidato Kenny e un altro passeggero per il resto del viaggio. Ma nessun taxi si è mai presentato.

Abbiamo aspettato un’ora e pensavamo che sarebbe venuta, ma non l’ha fatto.

Kenny ha quindi provato a chiamare il servizio clienti della compagnia ferroviaria, il che si è rivelato più facile a dirsi che a farsi.

Servizio clienti irraggiungibile

Dopo che SJ ha cancellato 30 treni al giorno a causa della carenza di personale, le code al telefono del servizio clienti sono cresciute, secondo i rapporti. icoot – Qualcosa che Kenny ha vissuto amaramente.

Quando si arriva a 30 chiamate da prima in coda, si viene respinti, fino a 200 chiamate da prima, dice Kenny.

Ha cercato di raggiungere SJ tramite la loro funzione di chat, tramite messenger e infine Facebook, ma senza accesso.

– Ho chiamato tutte le compagnie di taxi della città e mi è stato detto che nessuna di loro voleva guidare per 11 ore, ma SJ non ci ha informato.

Dopo tre ore di gelo invernale, Kenny si arrese e salì sul treno per tornare a Göteborg. Solo altre cinque ore dopo il servizio clienti ha risposto al suo messaggio su Facebook, scusandosi per l’accaduto e chiedendo il numero del biglietto di Kenny.

READ  L'aria sotto le ali | generale

Possa festeggiare il Natale da solo

– Gliel’ho dato, ma poi non ho avuto loro notizie in 24 ore. Poi si sono scusati di nuovo e hanno chiesto perché sono tornato, dice Kenny e sospira.

– La stupidità in questo è così sorprendente. Capisco che hanno un carico elevato, ma non è ragionevole gettare le persone all’aperto per diverse ore senza alcun contatto. È un brutto modo di trattare con i clienti.

Invece del Natale con la famiglia, ora sarà il Natale in solitudine a Göteborg.

– Non c’è molto da fare. Puoi uscire anche dopo Natale e faremo un nuovo tentativo a gennaio.

In un commento a Ekot, SJ si rammarica di quello che è successo a Kenny Johnson.

Per saperne di più: SJ cancella 30 partenze al giorno

Guarda anche:
Ecco come festeggiano il Natale chi è al potere, dopo le nuove restrizioni

Voli cancellati e scorci di corona celebrativi cancellati.