TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Di notte: una malattia rara scoperta nel Regno Unito

Di notte: una malattia rara scoperta nel Regno Unito

È stato riferito che diverse persone nel paese soffrivano dell’insolita malattia del vaiolo delle scimmie.

L’agenzia per la salute pubblica del Regno Unito, UKHSA, ha confermato quattro nuovi casi di infezione nel Regno Unito, riferisce la BBC.

I due nuovi casi non avevano alcun legame noto con altri due scoperti il ​​14 maggio e un altro che è stato confermato una settimana fa.

ferito a londra

Secondo l’UKHSA, tutte le persone confermate di aver avuto l’infezione da vaiolo delle scimmie l’hanno contratta a Londra. Oltre a questo, il vaiolo delle scimmie è principalmente associato ai viaggi in Africa occidentale.

Tuttavia, il primo caso scoperto si è recentemente recato in Nigeria, dove si ritiene che la persona abbia avuto l’infezione, riferisce Sky News.

‘raro e insolito’

– Questo è raro e insolito. La consulente senior dell’UKHSA Susan Hopkins ha affermato, secondo la BBC, che l’UKHSA sta indagando urgentemente sulla fonte dell’infezione poiché i risultati suggeriscono che potrebbe esserci una trasmissione comunitaria del virus del vaiolo diffuso a stretto contatto.

I gay sono in pericolo

Un certo gruppo è stato avvertito di essere più attento di altri, cioè uomini considerati gay, bisessuali o altri MSM.

Gli ultimi quattro casi comprendono tutti gli uomini che si identificano nelle categorie di cui sopra.

Fai attenzione all’eruzione cutanea.

Esortiamo in particolare gli uomini gay o bisessuali a prestare attenzione a eruzioni cutanee o lesioni insolite e in tal caso a consultare un medico il prima possibile, afferma Susan Hopkins.

Diversi sintomi

I sintomi del vaiolo delle scimmie si verificano spesso entro 5-21 giorni, secondo la BBC. Questi includono febbre, mal di testa, dolori muscolari, mal di schiena, linfonodi ingrossati, brividi e affaticamento.

READ  Skånska Dagbladet | Potrebbero volerci anni prima che il coronavirus diventi "gentile"

È anche comune con le eruzioni cutanee che spesso iniziano sul viso e poi si diffondono al resto del corpo. L’eruzione cutanea sembra varicella.

Si trasmette per contatto e tosse

Secondo l’Agenzia per la salute pubblica britannica, il virus è difficile da diffondere tra le persone che sono in contatto normale.

Tuttavia, può essere diffuso toccando indumenti, lenzuola o asciugamani usati da una persona con l’eruzione cutanea. Il virus si diffonde anche attraverso il contatto con la pelle, tosse e starnuti delle persone portatrici del virus.

È curata nella clinica delle infezioni

Le persone che sono state infettate e che hanno dovuto rivolgersi a un medico per le loro malattie sono attualmente assistite in cliniche specializzate in infezioni negli ospedali del Regno Unito.

Non è chiaro quante persone infette stiano attualmente ricevendo cure per il virus.

Foto: M. Majnun resp I. Taylor

Testo: Editori