TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Quattro giocatori di ping pong sono stati selezionati per partecipare alle Paralimpiadi

Quattro giocatori di ping pong sono stati selezionati per partecipare alle Paralimpiadi

“È fantastico avere la notizia adesso, mi aiuterà a caricarmi prima dei Giochi”, afferma il nuovo arrivato paralimpico Daniel Gustafsson.

Il tennistavolo doppio in Svezia sta andando molto bene in questo momento, con tanti successi sia nei tornei che nelle Coppe del Mondo. Il quartetto selezionato ha mostrato un'ottima forma durante l'inverno.

-È molto bello dare il via libera a questi giocatori. Si sono comportati in modo costante e di alto livello durante tutto il periodo di qualificazione e tutti e quattro hanno il potenziale per competere per le medaglie a Parigi, dice il capitano della squadra Niklas Grün riguardo alla selezione.

Emil e Alexander hanno molti anni di esperienza nell'élite estrema globale. Entrambi hanno fatto il loro debutto alle Paralimpiadi a Londra 2012 e sono stati quindi selezionati per la quarta volta.
– Sono diventato più fiducioso nel corso degli anni e sento una calma completamente diversa ora rispetto al 2012. “Ovviamente l'obiettivo è essere là fuori e lottare per le medaglie”, afferma Emil Andersson, che ha vinto un bronzo individuale a Londra 2012. e un argento. La squadra a Rio de Janeiro 2016.

Più forte dopo il ritorno

Daniel Gustafsson ha avuto un percorso difficile nella selezione. Nel gennaio 2020 ha scelto di mettere in pausa la sua carriera in Nazionale per motivi personali. Ha ripreso a giocare con la Nazionale nel marzo 2023 e dopo un anno fantastico è ora alle sue prime Paralimpiadi.

-Uno dei miei amici più cari è morto nel 2019 e sono stati anni difficili lì. Ho acquisito una prospettiva diversa, che mi ha fatto apprezzare il tennis da tavolo in modo diverso. “Ora tutte le partite sono divertenti e mi sento rilassato anche nelle partite più importanti”, afferma Gustafsson.

READ  Guida: Condizioni delle finali di floorball SM

Dal momento del ritiro in precedenza:
Anna Beck, ciclista
Anna Benson, tiro sportivo

fatti:
Emil Anderson, Singolare categoria 8, doppio maschile categoria MD18
31 anni
Vita: Örebro
Numero di Paralimpiadi: 3
Medaglie: bronzo individuale (2012) e argento a squadre (2016)
Classifica globale: 4
commento:
Oltre al singolare, Emil formerà una forte coppia con Daniel Gustafsson nel doppio maschile MD18.

Alessandro Ugrino, Classe 3 individualmente
35 anni
Hyatt: Norrköping
Numero di Paralimpiadi: 3 (non ha partecipato ai Giochi di Tokyo a causa di una malattia)
Classifica globale: 10
Commento: Alexander ha 8 medaglie di campionato e 44 podi internazionali nel suo CV. Manca solo una medaglia paralimpica. A Tokyo si è ammalato di influenza il giorno prima dell'inizio della competizione, quindi la voglia di vendetta adesso è tanta.

Daniele GustafsonCategoria 9 Singolo, Doppio Maschile Categoria MD 18
25 anni
Vita: Vaxjo
Il principiante
Classifica globale: 3
Commento: dopo una pausa di tre anni dalla nazionale, Daniel è tornato più forte che mai nel marzo 2023. Nello stesso anno ha vinto il bronzo agli Europei di Rotterdam e da allora ha ottenuto una qualificazione impressionante. È risalito dal quindicesimo al terzo posto nella classifica mondiale quando ha vinto la sua ultima manche con un coltello alla gola.

Jonas Hanson, Classe 7 individualmente
24 anni
Vita: Congalf
Il principiante
Classifica globale: 8
Commento: E' il giocatore della Nazionale che ha fatto la scalata più grande negli ultimi anni. È passato dal 37° all'8° posto nella classifica mondiale della sua classe. Inoltre, è uno dei migliori giocatori di doppio al mondo poiché attualmente è classificato 2A. Se la coppia di doppio si qualificherà per Parigi (Sam Gustafsson Classe 7/MD14, Anya Handen Classe 10/MX17), Jonas avrà l'opportunità di lottare per tre medaglie a Parigi.

READ  Ecco perché Elanga ha rotto il numero di Zlatan: "Non posso lamentarmi"