TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Danimarca pronta per il Mondiale in Qatar da record

Gli applausi tra i giocatori e i capitani della squadra di casa e più di 38.000 spettatori in un affollato parco di Copenaghen sono stati rauchi mentre la Danimarca è diventata la seconda qualificazione europea a prepararsi per la Coppa del Mondo in Qatar, che inizia poco dopo. anno.

1-0 contro l’Austria Gruppo D significa che i danesi sono fino a un massimo di 24 punti e sono insostituibili dopo otto partite del Gruppo F.

Il danese, il cui portiere Kasper Schmeichel non ha ancora subito gol in una partita di qualificazione, ha già stabilito un record nazionale per il numero di gol segnati in una qualificazione ai Mondiali o agli Europei dopo il 4-0 contro la Moldavia e un totale di 26 gol avanti. . Mai prima d’ora la squadra maschile danese è stata così produttiva e orientata all’obiettivo in un torneo di qualificazione importante.

svolta contro l’austria Tuttavia, la macchina da gol danese all’inizio e nel primo tempo è rimasta senza gol. Ma nel secondo, la decisione è arrivata quando il centrocampista interno Thomas Delaney ha colpito la palla al centro al 53′, attirando l’attenzione dell’intera difesa austriaca e facendo passare la palla al redattore Joakim Mæhle che ha segnato il 27esimo gol della Danimarca nelle qualificazioni.

Il pericoloso e offensivo terzino sinistro è stato molto freddo alla fine e ha messo su 1-0 davanti a un pubblico di casa estatico che è poi scoppiato in grande esultanza dopo la partita terminata appena 1-0.

Per la prima volta dalla qualificazione per la Coppa del Mondo in Francia nel 1998 e Giappone e Corea del Sud nel 2002, la Danimarca ha raggiunto la fase finale della Coppa del Mondo due volte di seguito. A Russia 2018, c’è stata una partita dopo il rigore negli ottavi di finale contro la futura Croazia, paese dell’argenteria.

READ  Rooster Frederick Wikingson a Ola Wenström su Viasatstudion

La Germania è rimasta lunedì notte La prima squadra a qualificarsi per la fase finale dei Mondiali in Qatar, che si disputerà dal 21 novembre al 18 dicembre del prossimo anno, dopo aver vinto 4-0 in trasferta contro la Macedonia del Nord nel Gruppo F. Dei dieci vincitori del girone di qualificazione, non è stato ancora condiviso.

Inoltre, ci sono tre posizioni aggiuntive della Coppa del Mondo Europee assegnate alle squadre vincitrici e alle finali playoff, con dodici squadre (le dieci qualificate ai Mondiali più due squadre qualificate alla Nations League) divise in tre gruppi che prenderanno parte a marzo del prossimo anno.