TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Anderson in trattative con la Finlandia su richiesta russa

Anderson (S) terrà colloqui con il presidente finlandese Sauli Niinisto giovedì e venerdì con il segretario generale della NATO Jens Stoltenberg, secondo una dichiarazione inviata a TT.

Il tema è la situazione di tensione tra Russia e Ucraina, in cui la Russia ha accumulato decine di migliaia – secondo alcuni osservatori circa 100.000 – soldati al confine, nonché le richieste della Russia di non consentire a più paesi di aderire alla Nato.

“Il sistema di sicurezza europeo non è negoziabile. In Svezia, siamo noi stessi a decidere la nostra politica estera e di sicurezza e con chi scegliamo di collaborare”, afferma Andersson nella dichiarazione.

‘deve essere rispettato’

“Alla luce degli sviluppi in e intorno all’Ucraina e del deterioramento della situazione della sicurezza nella nostra regione immediata, ho appena parlato con il presidente finlandese Niinistö e terrò colloqui con il segretario generale della NATO Stoltenberg. Il governo è anche in dialogo con l’amministrazione statunitense”.

“Il diritto internazionale deve essere rispettato e rispettato. Ciò include il diritto di ciascun Paese di fare le proprie scelte di politica di sicurezza in modo indipendente”.

Linde negli Stati Uniti

Giovedì, il Segretario di Stato Anne Lindy (S) è atterrato a Washington per parlare con la Russia delle azioni della Russia in Ucraina e nei dintorni.

Per tre giorni Lindy terrà una serie di incontri nella capitale statunitense. In cima all’agenda ci sono i colloqui con il vice segretario di Stato Wendy Sherman e il vice consigliere per la sicurezza nazionale del vicepresidente Joe Biden, Jonathan Viner.

“La cosa più importante di questo viaggio sono i colloqui prima di tutti i dialoghi che avranno luogo la prossima settimana”, ha detto Anne Lind a TT poco dopo il suo arrivo a Washington.

READ  Corona in India: quindi l'infortunio ha colpito il tetto nella seconda ondata

ÖB critica le richieste russe

Il comandante in capo delle forze armate, Mikael Biden, ha affermato che le richieste della Russia agli Stati Uniti e alla NATO interromperanno le esercitazioni militari svedesi e la cooperazione con il mondo esterno.

Le proposte per un nuovo accordo di sicurezza distruggerebbero le basi per risolvere la nostra politica di sicurezza, afferma Michael Biden le notizie di oggi.

Sarebbe difficile o impossibile in tutte le altre relazioni se segui questi suggerimenti di sicurezza. La rasatura è una parola forte, ma posso pronunciare queste parole forti solo in base alla mia missione. Non sarei stato in grado di consegnare il mio incarico se fosse stato fatto, ha detto Biden al giornale.

La minaccia all’Ucraina evoca cupi ricordi in Georgia – Vgocha è un rifugiato da quasi 30 anni

JavaScript deve essere abilitato per riprodurre il video

SVT non supporta la riproduzione nel tuo browser. Quindi ti consigliamo di passare a un browser diverso.

“Se potessimo tornare domani, lo avremmo fatto” – guarda come il conflitto con la Russia ha costretto Gocha Gvaramia a uscire di casa. Foto: Andreas Holt / SVT