TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Anders Borg: Non toccare ISK

Anders Borg: Non toccare ISK

Frederic Gustafsson, Direttore delle vendite, Chiavi e oggetti, e Matthias Westling, CEO, Chiavi e oggetti.

Ci rivolgiamo sempre più a soluzioni digitali, pagando per telefono e alcune persone addirittura aprono la porta di casa con esso. Ma le chiavi fisiche sono ancora la norma e nelle aziende più grandi sono la chiave per un flusso di lavoro efficiente. È qui che entrano in gioco i sistemi PAAM con la loro gestione delle chiavi digitali.

La digitalizzazione della gestione delle chiavi può fare un’enorme differenza per le aziende in cui vengono scambiate chiavi fisiche. Ad esempio nell’assistenza agli anziani, nell’assistenza domiciliare o nel settore immobiliare. Anche se hai un armadietto con le chiavi appese chiaramente a ciascun gancio, è facile perdersi o sbagliare. Alcuni che vogliono risparmiare tempo per i dipendenti e la direzione sono i sistemi PAAM con la loro soluzione di gestione delle chiavi digitali.

– Quando si automatizza la gestione delle chiavi, si evitano passaggi che altrimenti richiederebbero una parte significativa del proprio tempo. Con il nostro sistema AXSOR con sistemi di chiavi connessi EAGLE, il dipendente sa immediatamente quale chiave prendere quando la chiave si accende nel sistema. Tuttavia, se una persona prende la chiave sbagliata, la struttura emette un segnale di avvertimento, afferma Matthias Westling, CEO di Keys & Objects, che rappresenta i sistemi PAAM in Svezia, Norvegia, Danimarca e Islanda.

Ecco come funziona la soluzione

Con AXSOR, tutta la gestione delle chiavi è controllata e controllata direttamente dal tuo browser. Ottieni una rapida panoramica e puoi vedere quante chiavi o oggetti sono stati rimossi.

– Nel caso in cui la chiave non venga restituita in tempo, è possibile ricevere un messaggio che ne indica la mancanza e affrontare rapidamente la situazione e scoprire chi ha la chiave. I dipendenti hanno anche l’opportunità di registrarsi quando hanno bisogno di una chiave, ad esempio se è necessario accedere a un veicolo dei dipendenti, afferma Frederic Gustafson, direttore delle vendite di Keys & Objects.

Sono inoltre numerose le funzioni che è possibile collegare al sistema in base alle diverse esigenze aziendali. Ad esempio, accendi l’alcolock o chiedi la verifica da parte di un altro dipendente per aprire la struttura.

Meno tempo per le chiavi, più tempo per il lavoro di base

La soluzione consente ai campioni regolari, ad esempio l’assistenza sanitaria, di essere in grado di concentrarsi maggiormente sul loro compito importante che sulle chiavi.

– Per chi ogni giorno ritira, apre, chiude e lascia le chiavi, si risparmia un’enorme quantità di tempo. Non devono cercare in una cartella la chiave che dovrebbero avere o studiare il key tagging per trovare la chiave giusta. Invece, accedono a EAGLE, la struttura si apre e il tasto dovrebbe accendersi dopo alcune pressioni del tasto, continua Frederic Gustafson.

C’è anche un notevole risparmio di tempo per la gestione, poiché controlla costantemente tutti gli interruttori. Quindi non devono sottoporsi a costanti controlli manuali, ma ricevono una notifica quando è necessaria un’azione.

In questo momento quasi tutti usano chiavi fisiche e penso che ci vorrà molto tempo per cambiare, il giorno in cui accadrà potremo adattare la nostra soluzione per tracciare e controllare altri elementi importanti per semplificare il flusso di lavoro, conclude Matthias Westling.

Informazioni sui sistemi PAAM

Fin dalla sua istituzione nel 1989, PAAM Systems ha sviluppato soluzioni intelligenti, interattive e che fanno risparmiare tempo per la gestione delle chiavi. Oltre ad alcuni accessori, offriamo solo prodotti sviluppati internamente con i marchi EAGLE e AXSOR. Un’innovazione dalla Svezia, sviluppata in Svezia, progettata in Svezia.

Maggiori informazioni su paam-systems.se

READ  Gravi danni ai vigneti in Europa dopo gravi ...