TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Abbiamo spremuto lo Xiaomi 12S Ultra. Quanto è buona la fotocamera?

All’inizio di luglio, Xiaomi ha sfoggiato il suo Xiaomi 12S Ultra, con una fotocamera da vero gigante. Sfortunatamente il telefono non arriverà in Svezia, ma la scorsa settimana ho dovuto testare il telefono e la fotocamera per circa un’ora, quindi ho pensato di raccontarti un po’ come va. Chi vuole saperne di più sul telefono stesso può leggere l’articolo di Roger Da quando Il telefono è stato inviatoo rivedere qui o qui.

Ho testato solo la fotocamera, che è stata sviluppata da Xiaomi in collaborazione con Sony. Il sensore si chiama IMX989 ed è da 50 MP e f/1.9. Ciò che distingue questo sensore dagli altri è la sua dimensione, e la dimensione si chiama pollici, Anche se non è proprio così grande. Rispetto alla fotocamera del Samsung Galaxy S22 Ultra, il sensore da 1 pollice è circa 1,7 volte più grande. Sul retro troviamo anche una fotocamera con zoom ultra grandangolare e una fotocamera con zoom a periscopio, entrambe con risoluzione di 48 MP.

Il software della fotocamera, ovvero il profilo colore e la post-elaborazione, devono essere sviluppati con Leica. Sono disponibili due diversi profili colore tra cui scegliere, Leica Authentic e Leica Vibrant. Il primo dovrebbe essere un “Laika originale”, e il secondo rende le sfumature più luminose e i colori più vivaci. Ho usato solo Leica Authentic.

Allora che aspetto avevano le immagini? È davvero troppo presto per giudicare la fotocamera dopo averla usata solo per un’ora o giù di lì, anche durante il giorno, ma in breve sono impressionato dalle capacità che questa fotocamera sembra avere. Almeno quando si tratta di pura qualità dell’immagine. Finché mantiene questa qualità anche quando diventa un po’ più scuro, cosa che sembra già fare I test di The Verge Il futuro della fotografia da smartphone sembra molto luminoso. A proposito, tutti i campioni di foto provengono direttamente da tutte le fotocamere, modalità automatica e nessuna regolazione dell’esposizione.

Con me in confronto, avevo l’iPhone 13 mini, che potrebbe non essere il più giusto in confronto, ma in questo momento è il telefono che ho in tasca. Poi, ovviamente, ho avuto anche la Sony RX100 II, che ha anche un sensore da 1 pollice.

READ  Nessun Exynos 2200 - Tutti i dispositivi Samsung Galaxy S22 possono ottenere Snapdragon

Non proprio una bella foto, ma mi piace come appare da una fotocamera più grande (scattata con zoom ottico 5x)

Lo Xiaomi 12S Ultra non è in realtà il primo telefono con un sensore da 1 pollice che ho testato, l’anno scorso ho usato l’Xperia Pro-I per molto tempo, ma non sono mai stato colpito dalla fotocamera di questo telefono . Inoltre, non è stato molto divertente scattare foto, anche se Sony fa molto con la sua app e prende funzionalità dalle sue fotocamere mirrorless. Questo sembra una migliore lunghezza del cavallo ed è più divertente scattare foto secondo me, anche se l’app potrebbe non essere così “professionale” come quella di Sony. Ma penso che coloro che vogliono tali “verifiche di esperti” preferiscano scattare foto con una vera fotocamera, o come la chiamerò.

Se diamo un’occhiata a come funziona la fotografia da smartphone oggi, c’è molto da fare sul lato software, qualcosa su cui Google è stato in realtà il primo a investire molta energia con il primo telefono Pixel, poiché in realtà è sul lato software che Abbiamo visto la maggior parte delle innovazioni, comprese le modalità notturne in grado di catturare più luce di quanto fosse possibile in precedenza con un telefono senza supporto. Ovviamente, abbiamo anche ricevuto del nuovo hardware come lo zoom più lungo, ma per il sensore principale stesso non ci sono stati davvero grandi passi avanti e la maggior parte di essi sono miglioramenti che ti aspetteresti anno dopo anno. Ma per me, in realtà ritengo che il tipo di sensore della fotocamera che si trova nello Xiaomi 12S Ultra stia effettivamente compiendo un enorme passo avanti sul lato hardware e non sembra davvero che il software debba lavorare sodo come una volta. Il che si traduce in immagini simili a quelle provenienti da fotocamere reali.

Ovviamente Xiaomi utilizza anche trucchi software con il 12S Ultra, ma con un sensore più grande con pura potenza grezza è semplicemente più facile ottenere belle foto, anche se il software non è così avanzato come Apple o Google. Potrebbe non essere visibile nelle foto caricate qui, ma la differenza di nitidezza e di come si sente la nitidezza è enorme. Sebbene il 50MP di Xiaomi sia stato convertito in una foto da 12MP. Confrontando le foto con un iPhone come questo, in realtà sono più o meno le stesse, il che direi che in realtà è divertente per entrambi i telefoni, poiché l’iPhone di Apple è ampiamente considerato tra le migliori fotocamere per smartphone sul mercato.

READ  Ora è ufficiale: Realme 9 Pro e Realme 9 Pro Plus

Come ho detto, sappiamo che questo telefono non ce la farà qui, ma non vedo l’ora che arrivi il sensore.

febbraio.se


cellulareE il vantaggioE il

Xiaomi 12S Ultra, test della fotocamera

immagine per articolo

Xiaomi 12S Ultra

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

iPhone 13 mini

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Xiaomi 12S Ultra

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Xiaomi 12S Ultra

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

iPhone 13 mini

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Xiaomi 12S Ultra

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

iPhone 13 mini

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Xiaomi 12S Ultra

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

iPhone 13 mini

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Xiaomi 12S Ultra

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Con il 13 mini, non era possibile ingrandire/ridurre molto di più.

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Sony RX100 II

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Sony RX100 II

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Sony RX100 II

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Foto: Hugo Engstrom
immagine per articolo

Foto: Hugo Engstrom

Questo è Xiaomi 12S Ultra

La cooperazione Leica non verrà qui in Svezia

Tempo fa Leica ci ha detto che avrebbero iniziato a lavorare con Xiaomi e ora è arrivato il primo prodotto, il 12S Ultra. Il più importante, ovviamente, è la fotocamera e il sensore che provengono da Sony e hanno una dimensione di un pollice. Ne abbiamo parlato qui prima. Si dice anche che abbiano lavorato molto con l’obiettivo stesso, che ha ricevuto numerosi trattamenti. Leica ha aiutato a progettare l’obiettivo e sono stati prodotti due file immagine. “Leica Authentic Look” è solo un’immagine percepita da una fotocamera Leica. Il “Lica Vibrant Look” è un tocco Leica, ma è un po’ teso per il presente e il suo utilizzo mobile. Lo Xiaomi 12S Ultra registra dentro e fuori Dolby Vision HDR, il primo nel mondo Android. Dovresti anche avere un nuovo tipo di stabilizzazione dell’immagine nella fotocamera che chiami HyperOIS. La batteria è da 4860 mAh e ovviamente supporta la ricarica rapida. 67 watt con cavo, 50 watt wireless e 10 watt se vuoi caricare altre cose con il telefono. Il chip nel telefono è lo Snapdragon 8+ Gen 1, che dovrebbe essere il 21% più piccolo, il 10% più veloce e il 30% più efficiente dal punto di vista energetico rispetto allo Snapdragon® 8 Gen 1, ovvero senza il segno “+”. Lo schermo è uno schermo AMOLED da 6,73 pollici in grado di fornire 1500 nit per brevi momenti. La risoluzione è 2K, è disponibile il supporto per la gamma di colori P3 e la frequenza può essere controllata tra 1 e 120 Hz. Oltre all’Ultra, ci sarà anche una versione Standard e Pro, che sono varianti leggermente deboli dell’Ultra. Ma nessuno di questi tre verrà in Svezia.

la mia unghia

READ  Randagio - FZ.se

36,4 gradi