TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Una chicca per chi è interessato alla storia della medicina

Una chicca per chi è interessato alla storia della medicina

In “Läkekonst och vetenskap” l'autore Ove Hagelin ci accompagna in un emozionante e unico viaggio alla scoperta delle profondità più profonde della letteratura storico-medica tra i tesori della Biblioteca Hagströmer. Uwe Hagelin, dottore onorario in medicina presso il Karolinska Institutet e fondatore della Biblioteca Hagströmer, è un educatore entusiasta e competente che, attraverso la pluriennale Scuola del libro, è riuscito a portare i libri della biblioteca a un pubblico più ampio.

E ora le pepite d'oro della Ove School of Writers sono state raccolte in un libro emozionante, coinvolgente e divertente con estratti dalle edizioni originali di punti di riferimento della letteratura medica in cui libri preziosi, originali e insoliti si mescolano con pura curiosità. Qui vengono presentati brevi riassunti descrittivi delle opere e il loro posto nella storia. Possiamo anche seguire la drammatica storia dei libri: come sono infine finiti nella Biblioteca Hagströmer attraverso aste, donazioni o come bottino di guerra.

Una volta girato il libro, ti sembrerà di entrare in un altro mondo, pieno di storie emozionanti di un'epoca passata. Di seguito sono riportati alcuni estratti dell'Ophthalmodouleia, Das ist Augendienst di Bartish del 1583, la prima opera moderna sulla chirurgia oculare, che è considerato uno dei più grandi tesori della Biblioteca Hagströmer. Puoi anche trovare il miglior libro di erbe del XVI secolo di Leonhart Fuchs, 517 pagine di xilografie colorate a mano su pagine intere con carte protettive che lo rendono estremamente spesso e pesante – 8,9 kg!

Possiamo anche leggere di un raro libro che descrive il leggendario doppio cocco delle Seychelles. Era considerato il nodo più spettacolare creato dalla natura, poiché i marinai pensavano che somigliasse alla coda di una donna. Per i curiosi è possibile visionarne una copia presso il Museo Nazionale di Storia Naturale.

READ  L'influenza aviaria si diffonde negli allevamenti di animali da pelliccia - Biologo: "Non c'è molto che possiamo fare"

Il libro nasconde anche il “Neu-Vermehrte Heylsame Dreck-Apothecke” di Paolini, che è stato descritto come uno dei libri più sporchi della letteratura mondiale. Qui possiamo leggere ricette e descrizioni di casi con rimedi e cure costituite da feci, cerume, sudore, muco e sangue sia di esseri umani che di animali. Che ne dici di una pianta fritta nel burro per la diarrea?

Inoltre leggiamo anche di una vera rarità, “Anatomia del grande corpo” di Mascagni, che raffigura un essere umano a grandezza naturale in enormi dettagli e che si dice sia l'atlante anatomico più raffinato e costoso mai pubblicato. Qui viene descritto a colori come creare un atlante e le meravigliose illustrazioni sono mostrate anche in dettagliate fotografie a colori.

Tra queste gemme si nasconde anche il libro meno conosciuto “Hans Nicolaus Ris Res- och lefvernes-besrifning”, che si dice sia uno dei libri più impenetrabili pubblicati in svedese. Il libro è menzionato in Gamla Stockholm da Claes Lundin e August Strindberg, i quali hanno scritto che “nessuno tranne l'autore stesso avrebbe potuto leggere queste 240 pagine, ognuna piena di nobili sciocchezze”.

“Arti e scienze mediche” è un libro molto bello, elegante, ben scritto, con tantissime illustrazioni su carta spessa ed elegante, e con contenuti interessanti e affascinanti. Un libro da scaffale, ma anche un libro da regalo ideale per chi vuole approfondire la propria formazione medico-storica e letteraria generale. Il libro è una chicca per chi ama le curiosità e la storia della medicina.

Lakartidningen.se