TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Un diplomatico è sospettato di aver ucciso suo marito

La polizia brasiliana ha arrestato un diplomatico tedesco sospettato dell’omicidio del marito.

Si sospetta anche che il diplomatico abbia cercato di ripulire le prove prima che la polizia arrivasse sul posto.

– Il resoconto fornito dal sospettato non corrisponde alle conclusioni del rapporto forense, afferma Camila Lourenco alla polizia di Rio de Janeiro.

La coppia doveva essere sposata da 23 anni.
La coppia doveva essere sposata da 23 anni.

La coppia belga-tedesca si è trasferita a Rio de Janeiro Quattro anni fa risiedeva nel quartiere privato di Ipanema.

La polizia si è recata nell’appartamento della coppia sabato dopo che il diplomatico tedesco ha lanciato l’allarme. Poi ha detto che sua moglie è caduta ed è stata colpita alla testa.

Secondo lui, la vittima doveva essere ubriaca e aver ingerito diversi sonniferi venerdì sera.

Ma la polizia di Rio de Janeiro non crede al racconto del diplomatico tedesco e sospetta invece che abbia ucciso suo marito.

– La perizia forense ha trovato molti lividi, anche sul tronco, dice Camila Lourenco.

Invece, crede che ci siano prove evidenti che la vittima sia morta di morte violenta.

secondo Bild tedesco La coppia sta insieme da 23 anni.

La coppia viveva negli esclusivi quartieri di Ipanema.

È stato ripulito prima dell’arrivo della polizia

Il pubblico ministero nel caso afferma che l’uomo belga aveva più di 30 ferite visibili sul corpo quando è stato trovato, alcune delle quali avrebbero avuto due giorni di vita.

La polizia ha trovato tracce di sangue nell’appartamento quando lo ha esaminato, anche se il sospetto ha cercato di ripulirlo prima del loro arrivo. Le autorità sospettano che abbia cercato di nascondere le sue tracce.

READ  Il doppio gioco di Putin: la sua accusa di "adattamento delle tattiche"

Secondo i media brasiliani, il sospettato non gode dell’immunità diplomatica perché il reato è considerato molto grave.

Il diplomatico tedesco lavora ogni giorno al Consolato Generale di Rio de Janeiro.