TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Ulf Kristersson è stato truffato da Microsoft?  |  capo

Ulf Kristersson è stato truffato da Microsoft? | capo

Questa settimana si è tenuta una conferenza stampa in una stanza poco affascinante presso la sede centrale di Microsoft in Svezia. l'offerta Era guidato dal presidente di Microsoft, Brad Smith. Accanto a lui c'era Ulf Christerson come oggetto decorativo.

In un lungo discorso, pieno di amore per la Svezia, Brad Smith ci ha detto che Microsoft farà qui il suo più grande investimento di sempre. In due anni dovranno essere spesi più di 30 miliardi di corone svedesi.

I tre cluster di data center già esistenti a Sandviken, Gavle e Staffanstorp verranno ampliati in una “infrastruttura di data center AI leader a livello mondiale” che darà agli svedesi l’accesso alle migliori risorse di IA del mondo.

Inoltre, l’azienda formerà 250.000 svedesi sull’intelligenza artificiale nelle scuole e nei luoghi di lavoro, ha rivelato Smith.

Non capita tutti i giorni che le multinazionali si invitino nelle aule scolastiche svedesi con l'obiettivo di educare gli studenti del paese. Il ministro dell’Istruzione Lotta Edholm ne è consapevole?

Microsoft afferma di avere ambizioni piuttosto innovative. Intendiamo adottare un “approccio comunitario”, ha spiegato Brad Smith. Il nostro obiettivo è “servire bene la Svezia”.

– Non stiamo costruendo questa infrastruttura per Microsoft, ma per la Svezia.

Sei davvero?

L’atmosfera ricordava in qualche modo quella che si respirava quando i data center internazionali si stabilirono per la prima volta in Svezia nel 1900. Il governo Rosso-Verde ha poi ridotto la tassa sull'energia del 98% nella speranza di creare nuovi posti di lavoro e investimenti.

Ma quando si sono poi valutati gli investimenti, si è scoperto che c’erano pochi nuovi posti di lavoro e che l’elevato consumo di elettricità ha messo da parte altri investimenti più produttivi.

READ  Fotografia: le migliori foto di questa settimana dai fotografi DN

Ora la situazione è in parte diversa. Il supporto per le sale server è stato rimosso. Anche in Svezia Microsoft sta già investendo ingenti somme di denaro nella produzione di energia.

Le promesse di formazione sull’intelligenza artificiale non cambiano il fatto che le sale server non fanno necessariamente molto per l’economia locale.

Ma resta il fatto che le sale server consumano enormi quantità di elettricità, e le sale con capacità di intelligenza artificiale consumano ancora molto di più. Da dove dovrebbe venire tutta questa crema?

Microsoft non lo sa. Brad Smith parla in modo un po’ vago di energia idroelettrica ed eolica, ma parla anche della prossima generazione di reattori nucleari modulari. “A lungo termine, speriamo di ottenere l’energia da fusione nucleare”.

Ma i data center in Svezia non possono essere riforniti di elettricità “a lungo termine”.

Il suo impatto sul sistema elettrico non è insignificante.

Ciò dovrebbe ragionevolmente includere Ulf Christersson. Ma quando SVT gli ha chiesto se i data center potrebbero utilizzare l’elettricità a spese delle famiglie svedesi, il Primo Ministro ha assunto uno sguardo severo:

– Questo è molto più ampio di così. Si tratta di creare in Svezia un’infrastruttura per la tecnologia del futuro, dove l’intelligenza artificiale richiederà molto di più. Si tratta anche di conoscenza e di grandi sforzi per educare le persone.

Ma il fatto che l’intelligenza artificiale sia così importante non invalida le leggi della fisica. Ci deve essere elettricità per le case e gli esercizi pubblici svedesi. Le promesse di Microsoft in materia di formazione sull’intelligenza artificiale non cambiano il fatto che le server farm non fanno necessariamente molto per l’economia locale.

READ  Creta è deserta, tutti aspettano i turisti

Il governo è stato ingannato da Microsoft? È questo un nuovo capitolo nella serie infinita di “Oh, eravamo così ingenui”?


Per saperne di più: Quindi gli svedesi devono pagare per le interruzioni di corrente in Germania