TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

I proprietari privati ​​di Göteborg vogliono aumentare gli affitti del 15% per 28.000 famiglie

I proprietari privati ​​di Göteborg vogliono aumentare gli affitti del 15% per 28.000 famiglie

A Göteborg numerosi piccoli e grandi proprietari privati ​​hanno già annunciato di voler aumentare gli affitti del 15% a partire dal 1° gennaio 2025. Ciò nonostante le trattative per l’affitto per il 2024 si siano recentemente concluse e nonostante i costi base Ciò che costituirà la base dei negoziati non è stato ancora stabilito.

-Non sembra serio! Gli inquilini hanno ricevuto un aumento del canone del 5,3% a partire dal 1° aprile, e ora tornano a chiedere un aumento del canone del 15% per il 2025. È irresponsabile ed estremamente provocatorio nei confronti dei proprietari in questi tempi difficili ed estremamente stressante per tutti gli inquilini compresi. Secondo i requisiti, afferma Sofi Bringssonio, responsabile delle trattative per l'Associazione degli inquilini della regione della Svezia occidentale.

Il requisito copre circa 28.000 appartamenti e circa 600 proprietari di immobili, tra cui proprietari di immobili più grandi tra cui Ernst Rosén AB, Ivar Kjellberg Properties AB, Skandia fastigheter, Holger Blomstrand, HSB Göteborg, Gärdhagen UEB, Sigillet Properties AB, Postjärnan AB e Källfelt byggnds AB, KB Stefan Umlauf, Gunnar Lofgren AB Fastigheter e il Gruppo Tobison.

Per molte famiglie gli ultimi anni sono stati un periodo estremamente difficile, con un forte aumento del costo della vita e difficoltà ad arrivare a fine mese. Gli inquilini hanno ricevuto significative riduzioni dell'affitto per due anni consecutivi, rendendo difficile per un numero sempre maggiore di famiglie in affitto gestire le proprie finanze. Un terzo anno di affitti in aumento potrebbe sconvolgere molte famiglie.

– Ci chiediamo: i proprietari privati ​​e le organizzazioni aderenti si preoccupano davvero dei loro inquilini? Negli ultimi tre anni i proprietari privati ​​hanno richiesto poco più del 36% degli aumenti degli affitti. Ciò dimostra una totale mancanza di comprensione della difficile situazione in cui si trovano le famiglie, e siamo così stufi del fatto che non abbiano alcuna prospettiva di inquilino.

READ  Bernard Arnault è più ricco di Elon Musk - ancora una volta | Economia

Nelle trattative annuali di locazione Esiste una pratica industriale consolidata, secondo la quale le parti nel mercato degli affitti si incontrano per condurre trattative annuali di locazione dopo l'estate. Solo allora saranno pronte le trattative per il contratto di locazione per l'anno in corso e la base dei costi su cui si basano le trattative per il contratto di locazione. L'Associazione degli inquilini ha l'obbligo legale di negoziare e noi lo faremo. Ma a questo inizio stagione non ci sono basi concrete su cui negoziare.

-Quindi sembra un vero e proprio gioco sporco, una specie di finta trattativa. Perché cosa pensano che dovremmo negoziare? Su cosa dovrebbero basarsi questi aumenti? Per gli inquilini in Svezia, le negoziazioni sull’affitto non sono un gioco ma una realtà, e crediamo che meritino qualcosa di più dei brutti trucchi negoziali, afferma Sofi Bringssonio.