TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sospette irregolarità mestruali dopo la vaccinazione contro il virus corona - Dagens Medicine

Sospette irregolarità mestruali dopo la vaccinazione contro il virus corona – Dagens Medicine

In molti paesi, le donne hanno segnalato irregolarità mestruali dopo la vaccinazione contro il COVID-19. In Svezia, secondo l’Agenzia per i medicinali, ci sono tra 300 e 400 casi.

Leggi di più: 55000 segnalazione di reazioni avverse

Si tratta di irregolarità mestruali associate alla vaccinazione COVID-19. Può essere un ciclo mestruale irregolare, ma può anche essere dovuto a sanguinamento postmenopausale, afferma Ebba Hallberg, capo esperto presso la Medicinal Products Agency.

Tuttavia, al momento non esiste un legame coerente tra vaccinazioni e disturbi mestruali.

Diverse ragioni

– Questo è qualcosa che seguiamo, ma al momento non possiamo commentare se ci sia o meno una connessione con i vaccini. Questo è seguito anche a livello dell’UE, ma anche lì non è stato trovato alcun supporto di connessione, afferma Iba Hallberg.

Le irregolarità mestruali esistenti possono verificarsi per una serie di motivi, dice, e si verificano anche naturalmente. Inoltre, le donne sanguinano dopo la menopausa.

– Questo è ciò che rende così difficile dire cosa è normale o no, dice Ebba Hallberg.

“non serio”

La stragrande maggioranza delle segnalazioni è stata classificata come sospetti effetti collaterali “non gravi”.

Non ha comportato alcun ricovero in ospedale o è stato pericoloso per la vita. In Svezia, la maggior parte delle segnalazioni proviene da privati.

In Svezia, il numero di casi segnalati è molto inferiore, ad esempio, alla Danimarca, dove sono stati segnalati oltre 1.000 casi di irregolarità mestruali in relazione alla vaccinazione COVID-19, secondo il quotidiano Berlingsky.

Effetti collaterali segnalati

Al 21 luglio, la Medical Products Agency aveva ricevuto 58.382 segnalazioni di sospetti effetti collaterali, secondo il sito web dell’agenzia, per quanto riguarda i tre vaccini COVID-19 utilizzati in Svezia.

READ  Le basi solide sono la nostra migliore arma contro le intemperie

La stragrande maggioranza degli effetti collaterali riportati sono mal di testa, brividi, affaticamento e febbre. Si verificano anche prurito, vertigini, dolori articolari e muscolari e sensazioni di malattia, ma sono più comuni.

Fonte: Agenzia per i medicinali.

Commenti

Lavori nel settore sanitario e vuoi commentare un copione basato sul tuo ruolo professionale?

clic quaggiù!

I commenti vengono pubblicati dopo la revisione.