TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Sandro Tognati, 57 anni, è morto dopo aver ricevuto AstraZeneca

L’insegnante di musica Sandro Tognati, 57 anni, è morto il giorno dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca.

Per precauzione, le autorità italiane hanno bloccato un lotto di quasi 400.000 dosi.

Secondo i media italiani, l’autopsia mostra che è morto per un attacco di cuore senza alcun chiaro legame con la vaccinazione.

Dobbiamo continuare a credere nel vaccino, dice la moglie di Sandro Tognati.

Astra Zenicas Il vaccino è stato sospeso in molti paesi a seguito di allarmi sui coaguli di sangue. I paesi hanno preso decisioni individualmente – né l’EMA né la Svezia Agenzia di prodotti medici Finora ha chiesto una moratoria sulla vaccinazione.

In un comunicato stampa di giovedì, L’Agenzia per i prodotti medicinali ha scritto che lo stop riguardava un lotto di un milione di dosi (ABV5300) consegnato a 17 paesi dell’Unione europea, compresa la Svezia. Il corpo sollecita la calma:

La valutazione è che il beneficio del vaccino supera chiaramente i rischi. Il 9 marzo sono stati segnalati 22 casi di coaguli di sangue tra i 3 milioni di persone vaccinate con il vaccino covid-19 AstraZeneca in Europa. Attualmente non esiste un’associazione coerente tra la vaccinazione e la comparsa di coaguli di sangue”.

Simona Riosi è in lutto per il marito, ma esorta tutti a continuare a credere nel vaccino.

immagine: Propagazione

Autopsia: morto per insufficienza cardiacaقصور

Il decesso nel nord Italia è legato ad un altro lotto (ABV5811) di 393.000 dosi bloccate dalle autorità piemontesi a livello regionale. La decisione è stata una misura cautelare perché ancora ignote le cause della morte di Sandro Tognati, UPPGAV Corriere della Sera Lunedi.

Il giorno successivo, diversi media italiani hanno ricevuto informazioni sui risultati preliminari dell’autopsia. Sembra che Sandro Tognati sia morto per un infarto e non è stato trovato alcun legame con la vaccinazione, Il giornale Ragussaggi afferma.

Il 57enne e sua moglie Simona Riosi hanno ricevuto il vaccino AstraZeneca sabato scorso. La sera ha avuto la febbre e la mattina dopo la situazione era così grave che ha chiamato un’ambulanza.

– Quando lo guardavo, ho notato che non respirava. L’ambulanza è arrivata ma è stata inutile. L’hanno portato via e non lo vedrò mai più. Simona Riosi dice che è difficile capire cosa sia successo Per Notizie.

“Sicuro con il vaccino”

Lunedì – prima che fossero noti i primi risultati dell’autopsia – ha detto di volere un’indagine approfondita sulla causa della morte del marito, ma non ha accusato AstraZeneca:

Dobbiamo continuare a credere nel vaccino perché è l’unica via d’uscita da questa situazione. Anche mio marito ci crede.

Sandro Tognati, 57 anni, è morto il giorno dopo aver ricevuto il vaccino AstraZeneca.

immagine: Propagazione

Simona Riosi, anche lei educatrice musicale, afferma che non si tratta di una dozzina di sospetti effetti collaterali su un totale di diversi milioni di dosi del vaccino.

È noto che ci possono essere effetti collaterali dei vaccini, ma questo è l’unico modo per tirarci fuori dall’epidemia. Voleva davvero tornare al suo lavoro e incontrare di nuovo gli studenti. Spero che possiamo capire cosa è successo in modo da poter andare avanti e uscire da questa situazione, dice.

Inserito:

READ  Nicole Falciani e Adam Berisha si trasferiscono in Italia