TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Prima dell’E3: Xbox Highlight sul futuro dei giochi per console

Si avvicina uno dei più grandi eventi dell’anno. Prima dell’E3, Café ha fatto una chiacchierata con il promotore di Xbox Cindy Walker sul perché non puoi scegliere il colore della tua console e altro ancora.

È di nuovo quel periodo dell’anno in cui gli amanti del gioco di tutto il mondo si riuniscono come bambini la vigilia di Natale, non intorno all’albero di Natale, ma davanti allo schermo del computer in attesa delle presentazioni all’E3 Game Show. Alcuni dei più grandi squali in questo senso sono i produttori di videogiochi e in questo campo ci sono molti che sperano in grandi novità.

Dal momento che ora siamo nella nona generazione di console di gioco e lo scorso autunno Microsoft ha rilasciato non solo una, ma due: le più potenti Xbox Series X e Xbox Series S. Le più piccole e leggermente più economiche.

Prima del grande spettacolo, Café ha parlato con Cindy Walker, direttore marketing di Xbox, delle sue nuove console, del futuro dello streaming di giochi e del motivo per cui non ti è permesso scegliere un colore per la console di gioco.

En Inklippt Cindy Walker, Direttore Marketing Xbox e Console.

Perché hai modificato due controller contemporaneamente?

Le tastiere sono importanti per diversi tipi di pubblico. La serie S è più focalizzata sul portare un pubblico nuovo e più ampio alla prossima generazione di console. In precedenza, spesso utilizzavano le console più grandi fin dall’inizio e poi hanno realizzato una variante più piccola ed economica un paio di anni dopo, ma questa volta era importante per noi costruire due console all’inizio in modo da poterne accedere di più.

READ  Payday 3 e Painkiller in arrivo, ma da un nuovo editore di cui non hai mai sentito parlare

Per chi è Xbox Series S?

Per coloro che desiderano un’esperienza di gioco fluida con un frame rate elevato o un nuovo launcher per console, la serie S è una buona alternativa. È anche molto piccolo, il che lo rende molto portatile. Veloce e piccolo, in poche parole. Per coloro che desiderano una macchina più potente, abbiamo anche una macchina per loro.

Una domanda frequente riguardo alla Serie S è per quanto tempo resisterà perché non è potente come la Serie X o la PS5, quindi c’è qualcosa di cui preoccuparsi?

– In realtà era un’altra caratteristica del lancio di questa console all’inizio di questa generazione. Se aspettiamo tre anni per il rilascio della serie S, le prestazioni di gioco dovranno essere ridotte per adattarsi a entrambi i dispositivi. Lanciandolo all’inizio, tutti i giochi per la Serie S possono essere ottimizzati dall’inizio in modo da ottenere le massime prestazioni. Quindi non ci saranno problemi in futuro.

Tuttavia, la console di gioco diventa parte del soggiorno Il bianco o il nero non va bene per tutti, quindi perché non puoi scegliere tu stesso il colore della tua Xbox?

– Come marketer, ci piace offrire opportunità di personalizzazione ai giocatori. Sfortunatamente, una volta cambiato il colore dell’esterno, devi testare nuovamente la console in modo che il raffreddamento e tutti gli altri componenti funzionino come dovrebbero. È come lanciare una nuova console ogni volta che cambi colore.

Vedremo altri colori in futuro?

– È un progetto abbastanza grande ma probabilmente otterrai nuovi colori nei prossimi anni man mano che arriveremo a nuovi colori e forse in collaborazione con i giochi. In un primo momento, vogliamo renderlo semplice. Inizialmente usiamo il bianco e nero per indicare il nostro pubblico di destinazione, con il bianco che è più casual e scorrevole con un vicino e il nero è più potente, come One X.

READ  Apple: l'Epic Games Store perderà 600 milioni di dollari entro la fine del 2021

La console di gioco basata sullo streaming esiste già, Google Stadia, e si vocifera che in futuro Netflix vorrà anche dare ai suoi utenti l’opportunità di giocare in streaming. Come vedi la concorrenza lì?

Il successo del servizio di streaming dipende dal contenuto e qui abbiamo una grande leadership. Game Pass contiene attualmente circa un centinaio di giochi selezionati con cura e con questo abbonamento puoi giocare su console, PC e dispositivi mobili. Abbiamo 23 studi che creano contenuti personalizzati per Xbox e quel contenuto va direttamente sulla scheda di gioco al momento del lancio. Inoltre, abbiamo aggiunto al mix una serie di titoli provenienti da studi esterni.

La nostra infrastruttura, come parte di Microsoft, ci dà anche un vantaggio quando si tratta di server e data center. Non tutti lo hanno. Quindi è una combinazione di volume di contenuti e una solida base che ci aiuterà a mantenere la nostra leadership in questa materia.

Mentre i giochi in streaming continuano a essere sviluppati, la prossima generazione di console dipenderà interamente dalla trasmissione?

– Penso che ci saranno sempre giocatori che preferiscono giocare in locale, scaricato per così dire. Le console saranno sempre il modo più potente di giocare e gli sviluppatori continueranno probabilmente a prendere di mira console e PC come piattaforme per le quali vogliono sviluppare giochi perché offrono l’opportunità di sviluppare i migliori giochi possibili.

Ma i giochi in streaming sarebbero una cosa ancora più grande?

Quando sarà ancora migliore, penso che diventerà un giocatore più grande e ci aiuterà ad andare oltre il nostro pubblico di console, che è stimato in 300-400 milioni. Non è niente in confronto a tutti i miliardi di persone che amano il gioco d’azzardo. Quindi consideriamo lo streaming come un modo per raggiungere più persone piuttosto che vederlo come un’alternativa ai giochi per console

READ  I tassi di infezione stanno diminuendo drasticamente in molte aree

Negli ultimi anni, abbiamo visto giochi come Fortnite aprire le porte al gioco online tra piattaforme diverse, ma allo stesso tempo molte porte sono state chiuse su quel fronte. In che modo Xbox vede l’evoluzione dei giochi su tutte le piattaforme?

La nostra filosofia è che vogliamo che più persone possibili abbiano accesso a esperienze di gioco migliori possibili e vediamo molte opportunità per aprirsi piuttosto che creare spazi chiusi. Poi torna molto ad altre piattaforme come Nintendo e Playstation, ma siamo sempre disposti a discutere su come farlo a beneficio dell’ambiente di gioco e del pubblico.