TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pericolo di mancanza di cibo e acqua dopo il riscaldamento normale

Pericolo di mancanza di cibo e acqua dopo il riscaldamento normale

Una forte ondata di caldo ha spazzato l’Europa e in Francia sono state riportate temperature record, di cui 43 gradi. Anche paesi come l’Italia e la Germania sono stati colpiti duramente.

Nella città tedesca di Dresda sono state misurate temperature record di almeno 39,2 gradi, secondo la Germania immagine. In cinque diverse stazioni di misurazione in Baviera, le temperature hanno superato i precedenti record di calore di 38,6 gradi per giugno. Anche le temperature a Berlino erano più calde di quelle di Siviglia nel sud della Spagna.

Si ritiene che l’aria condizionata abbia causato l’interruzione di corrente

I residenti della città italiana di Milano sono stati soggetti a interruzioni di corrente per un’ora per diversi giorni consecutivi, che si ritiene siano causate dal maggiore utilizzo di condizionatori d’aria che hanno aumentato il carico sulla rete elettrica della città.

Le temperature in città hanno superato i 36 gradi, costringendo i residenti ad avviare i sistemi di climatizzazione giorno e notte.

Secondo il sito di notizie Milano oggi Si verificarono blackout in tutta la città e, tra l’altro, la piazza popolare del Duomo di Milano costrinse la chiusura di tutti i suoi terrazzi e negozi.

il lago si sta prosciugando

Il Lago di Como, situato in Lombardia, nel nord Italia, è spesso indicato come uno dei posti più belli del mondo ed è apparso in molti film e nei canali social di innumerevoli celebrità. Ma l’ondata di caldo prevalente ha colpito duramente la destinazione turistica, poiché il livello dell’acqua è sceso di 23 centimetri in soli tre giorni.

In alcuni punti è scomparsa così tanta acqua che il letto asciutto del fiume è stato esposto. Anche in alcune parti del lago Po più lungo d’Italia, l’acqua è scesa ai livelli più bassi degli ultimi 70 anni.

Un uomo che cammina sulle sabbie esposte del fiume Po. Una grave siccità ora minaccia di limitare l’acqua potabile italiana e pregiudicare anche l’irrigazione dei raccolti. Nella foto: Luca Bruno

Il rischio di carenza di acqua e cibo

E ora, l’Italia rischia una grave carenza d’acqua, che colpisce gli stessi italiani e i loro raccolti. I campi asciutti possono essere visti in tutto il paese, il che indica un altro pericolo: la mancanza di grano. Finora quest’anno la produzione di grano del Paese è diminuita del 15 per cento, pari a perdite economiche di 2 miliardi di euro.

La siccità e la minaccia della penuria d’acqua hanno spinto 80 comuni della provincia di Torino e altri 25 della provincia di Bergamo a considerare la riduzione dei consumi idrici domestici.

“Nel breve periodo è necessario evitare o ridurre il consumo di acque sotterranee e superficiali e migliorare il riutilizzo delle acque piovane”, ha affermato Gianluca Latanzi, presidente della Società Italiana di Geologia Ambientale in Lombardia. passaggio.

I livelli idrici più bassi sono dovuti anche agli inverni secchi con uno scioglimento dei ghiacciai molto ridotto, che non ha ricostituito le riserve idriche del lago prima dell’estate, afferma Gianluca Latanzi.

Leggi anche: Ecco come prepararsi per un’interruzione di corrente

Leggi anche: Un bambino di cinque anni, invece, in una macchina calda

Leggi anche: L’Europa si prepara al caldo record questo fine settimana

Leggi anche: Quasi tutti gli Stati Uniti stanno combattendo contro il maltempo: “Resta in casa”

Vuoi saperne di più su come funziona GP con un buon giornalismo? Leggi il nostro Codice Etico qui.

READ  I negozi sono ancora positivi per il futuro