TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Pär Dalhielm eletto al massimo organo in "Water Europe"

Pär Dalhielm eletto al massimo organo in “Water Europe”

Organizzazione congiunta del settore idrico europeo, EurEauNell’incontro digitale di oggi, i membri eletti del Comitato Esecutivo.

EurEau rappresenta i fornitori nazionali di servizi idrici e di acque reflue di 29 paesi, sia privati ​​che pubblici. L’organizzazione riunisce professionisti dell’acqua per concordare le posizioni dell’industria idrica europea in termini di gestione della qualità dell’acqua, efficienza delle risorse e accesso all’acqua per cittadini e imprese.

I membri partecipano all’approvvigionamento idrico e alla sicurezza del ciclo dell’acqua sensibilizzando sulle minacce all’ambiente idrico. L’industria combinata rappresenta l’occupazione diretta di circa 476.000 persone in 29 Stati membri, il che significa che il settore idrico europeo rappresenta un contributo significativo all’economia europea.

La Dott.ssa Claudia Castel-Exner viene rieletta Presidente di EurEau per i prossimi due anni. Claudia proviene dalla tedesca DVGW, dove guida il team per la gestione, la qualità e l’uso dell’acqua. È anche a capo della politica europea in materia di acque.

Il neoeletto Comitato Esecutivo è composto da:

Alain Gillis (Tesoriere) (Belgaqua, Belgio)
Luigi del Giaco (Utilitalia, Italia)
Clara Ram (IGWP, Polonia)
Mercia Valentin Macri (ARA, Romania)
Iztok Rozman (CCIS -CPU, sloveno)
Mariano Blanco Orozco (AEAS, Spagna)
Dalhelm Bar (acque svedesi, Svezia)
Stuart Colville (Water UK, Storbritannien)

L’Unione Europea ha una grande influenza sulla politica dell’acqua e sui temi della sostenibilità, che hanno un impatto diretto a livello nazionale e locale. È in corso un cambiamento storico nella politica dell’acqua dell’Unione europea, con la legislazione attuale che verrà rimodellata nei prossimi anni. Inoltre, c’è una grande forza per il cambiamento nel Green Deal dell’Unione europea. La questione è se le questioni idriche abbiano occupato un posto più caldo nell’Unione europea di quanto non lo siano ora e negli anni a venire. È un onore e una responsabilità poter contribuire a questa fase. È importante per la Svezia ma anche per i nostri vicini nei paesi nordici e nell’Europa acquatica, afferma Pär Dalhielm in un commento.

READ  L'Italia si chiude di nuovo durante la terza ondata Corona

Tutte le parti assumeranno i loro nuovi uffici dal 1 ° luglio 2021.

sta leggendo Comunicato stampa EurEau