TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“Ottiene stelle ogni volta che lo vedo”

Era l’estate scorsa quando Tammy Abraham ha lasciato il Chelsea per trasferirsi alla Roma. L’attaccante 24enne da allora ha impressionato e segnato 23 gol in 40 presenze, guadagnandosi un posto nella rosa dell’Inghilterra.

Abraham ora dice di aver prima esitato ad andare in Serie A e Roma.

– Quando mi hanno chiamato per la prima volta, mi sono detto: “Questo non è mio”. Ma poi, quando le persone spiegano le loro ambizioni e mostrano che credono in te e ti fanno sentire prezioso, è allora che vuoi fare tutto il possibile. Appena arrivato qui mi sono innamorato del posto, racconta Abraham a CBS Sports secondo Football Italia.

Tammy Abraham afferma inoltre di aver ricevuto un grande sostegno dall’allenatore della Roma Jose Mourinho.

– Lo guardo ancora come un idolo. Non gliel’ho mai detto, ma ogni volta che lo vedo rimango ancora stupito, anche se lo vedo tutti i giorni, dice Abramo e continua:

– Ero al Chelsea quando c’era lui, ma allora ero ancora un ragazzino. Mi sono allenato più volte con lui fino a quando non sapevo un po’ delle sue condizioni, ma da quando sono venuto qui l’ho chiamato ‘Zio Roma’.

A otto turni dalla fine, la Roma è sesta in classifica di Serie A.

READ  Suggerimenti e storia di Mickey Niebrink V75