TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Nora Scan | Novità dal mondo dei motori

L’estate del 2021 ha fornito un’abbondanza di calore, almeno nella maggior parte del paese. Tanto atteso da molti, ma il caldo estivo può anche essere stressante. Chiunque si sia svegliato con notti senza sudore in un cottage estivo incontrollato o all’alba di mosche in fiamme lo saprà.

Anche se risulta interessante, vale la pena memorizzare alcuni trucchi. Tra l’altro, l’Unità di ricerca sul clima dell’SMHI calcola che il Centro Raspi ha più tempo di quanto ci si possa aspettare, con ondate di calore, tempeste e forti piogge.

Quindi come evitare che si surriscaldi? Naturalmente, vuoi aprire tutte le finestre e ventilare il calore. Ma non funziona: nel peggiore dei casi, lo lasci semplicemente entrare.

– È bene proteggere il sole dall’esterno. Il montaggio di una tenda da sole che può essere ripiegata nella parte superiore della finestra dà l’effetto migliore. Soprattutto per le finestre situate a sud ea est, afferma Mats Austland, specialista in impianti idraulici presso Svensk Biedgenst.

La parte in legno della casa estiva di Ulrica Becklin, dove si trova il piano notte, non è sicura e d'estate diventa calda.

La parte in legno della casa estiva di Ulrica Becklin, dove si trova il piano notte, non è sicura e d’estate diventa calda.

Foto: Thomas Zjaland

Per risolvere un’emergenza, puoi chiudere tutte le finestre quando il sole raggiunge la tua casa e tenerle chiuse durante le giornate più calde della giornata. Tirare le tende e le tende.

Un altro consiglio intelligente è inserire la zanzariera nella finestra esposta a nord e lasciarla riposare per sempre. In questo modo, la notte si raffredda e si accumula con sicurezza a casa, almeno al mattino, afferma Mates Astland.

Può sembrare al contrario, ma una casa ben isolata resiste a temperature più elevate.

– Ci vuole più tempo perché il calore passi attraverso il muro più spesso.

Anche il tipo di casa che hai gioca un ruolo. Una casa in pietra è più fresca di una casa in legno. La pietra è molto compatta, che fornisce la dissipazione del calore, che è un vantaggio in estate.

Ma ci sono molti altri fattori che possono influenzare il calore di una casa. Dove si trova, se ci sono alberi in grado di fornire ombra, se tutte le aree dell’edificio sono ugualmente isolate, quanto sono grandi le finestre e quali sistemi di riscaldamento e ventilazione hai.

– È dubbio che valga la pena acquistare il sistema AC. Richiede davvero un enorme investimento per funzionare e aumenta il costo dell’elettricità, afferma Mates Austland.

Mats è uno specialista HVAC ad Austenland, Svensk Piemonte.

Mats è uno specialista HVAC ad Austenland, Svensk Piemonte.

Foto: servizio di costruzione svedese

Quanto bene puoi resistere al calore è davvero unico. Alcuni non sono significativamente colpiti, mentre altri soffrono molto. Le alte temperature interne possono portare a nausea, affaticamento e mal di testa. Soprattutto le notti sono solitamente dure.

– Ma molte persone ottengono le mucose secche e le serrature del collo dai condizionatori d’aria più efficaci.

Spegnere i dispositivi che generano calore può aiutare un po’. Evitare di utilizzare i fornelli o il forno e aprire lo sportello mentre la lavastoviglie è in funzione.

Ecco come spegnere il riscaldamento all’esterno

+ Che i ciechi e i ciechi siano trascinati giù tutto il giorno. In assenza di tende, puoi appendere i fogli per le finestre.

+ Non aprire le finestre. Poi lasci che il calore. Vento invece di notte.

+ Hai un fan? Posiziona la ciotola del ghiaccio davanti per aiutare a raffreddare l’aria.

+ Hai lenzuola di raso? Il cambio di cotone respira meglio e rimane fresco.

Fonti: Bostadsbolaget Göteborgs stad, Svensk Byggtjänst.

Riempi un interruttore di ghiaccio e posizionalo davanti alla ventola per raffreddare l'aria.

Riempi un interruttore di ghiaccio e posizionalo davanti alla ventola per raffreddare l’aria.

Foto: Shutterstock

“Quest’anno è un vero anno di volo”

Ulrika possiede una vecchia casa estiva a Baglin. Si compone di due case in pietra calcarea collegate da una trave in legno. La casa in pietra sarà fresca e bella d’estate. Una stanza estiva non assicurata nell’area del legno ha un pavimento per dormire con un’altezza del soffitto fino al soffitto – e si riscalda. Per Ulrika, il caldo non è il problema più grande. Questa estate, il peggior ceppo per le mosche. Prosperano in aria calda e umida.

READ  Il sindaco italiano accusato di essere saltato sulla linea dei vaccini si è dimesso

– Quest’anno è un vero anno di volo. Non ho mai visto nulla di simile. C’erano molte mosche, soprattutto in cucina.

Le mosche sono una vera agonia estiva.  Le strisce adesive sulle finestre ne catturano molte.

Le mosche sono una vera agonia estiva. Le strisce adesive sulle finestre ne catturano molte.

Foto: Thomas Zjaland

La variante più comune di mosca domestica. Combatterla è una guerra casuale, possono moltiplicarsi in modo esplosivo. Alzarsi all’alba camminando in faccia è la cosa peggiore. Un buon consiglio è quello di investire in una zanzariera in modo da poter appendere il letto come un baldacchino.

– Ho comprato delle strisce adesive attaccate alle finestre. Ulrika Baglin dice che funzionano bene e si completano rapidamente.

Aiutano anche a rimuovere le ciotole di frutta e a mantenere puliti i lavelli per il cibo, oltre a fornire coperchi per tutte le pentole.

Per evitare le mosche in cucina, è importante rimuovere tutto il cibo rimasto e tenere tutte le pentole coperte.

Per evitare le mosche in cucina, è importante rimuovere tutto il cibo rimasto e tenere tutte le pentole coperte.

Foto: Thomas Zjaland

Più dolori d’estate

+ Formiche. Hai problemi con le formiche nere in casa? Sono particolarmente attratti dalle bevande zuccherate e zuccherate. Una volta che la prima formica rileva il cibo, lascia tracce di odori per i suoi compagni. Pulisci il pavimento con il sapone. Se sai dove stanno andando, puoi provare a spargere il bicarbonato lì. Metti un piatto di miele a poca distanza dalla casa.

+ Topi. Esistono tre tipi principali di topi domestici: topi domestici, grandi topi selvatici e piccoli topi selvatici. Al topo domestico piacciono le nostre case. Penetra sotto muri, stanze o pavimenti. È onnipotente ma preferisce semi e cereali. I topi selvatici vivono principalmente all’aperto, ma in autunno perquisiscono ville e case estive per calore e cibo. Metti le gocce del topo in posti diversi dove si trovano i topi.

+ Hasbag. Un tarlo che colpisce le strutture in legno della casa. Mantenendolo asciutto e facilitando l’ispezione delle aree in cui si trovano le strutture in legno si riduce il rischio di infezione. Evita le piante rampicanti o altri “ponti” tra la natura e la casa, sotto e sopra il suolo.

Fonti: Anticimex, If.se, Länsförsäkringar.

Le formiche nere amano i dolci e aggiungono tracce di profumo ai loro amici.

Le formiche nere amano i dolci e aggiungono tracce di profumo ai loro amici.

Foto: Shutterstock