TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Milioni di simulazioni – Le tante volte che il MFF ha vinto la Champions: ‘C’è una possibilità’

Stasera c’è la prima della migliore competizione europea per club sotto forma di UEFA Champions League. Il Malmö FF parte in casa contro Dejan Kulusevski Juventus e successivamente contro Chelsea e Zenit St. Pietroburgo nella fase a gironi.

Ora Ola Lidmark Eriksson del Football Lab ha fatto il suo solito lavoro e ha simulato il torneo un milione di volte. I risultati mostrano che il Malmö FF ha vinto la Champions League in dodici occasioni, ovvero una volta in più di 83.000 simulazioni.

– C’è sicuramente una possibilità. È sempre un po’ strano quando si parla di molte simulazioni, ma comunque, Lidmark Eriksson dice a Fotbollskanalen.

Inoltre, le simulazioni di Malmö FF hanno dato una probabilità del 67 percento di essere un quattro, il 26 percento di un terzo, il cinque percento di un secondo e l’uno percento di essere il primo nel gruppo.

Quello che puoi portare con te da una prospettiva di Malmö è che non dovresti avere grandi speranze basate su questo. Si dice molto che MFF possa infastidire lo Zenit, ma è impossibile sottrarsi al fatto che lo Zenit è una squadra oggettivamente più intelligente. Se MFF può arrivare al terzo posto, sarà decisamente positivo. È realistico, ma sarà una sfida difficile, afferma Ledmark Erickson.

Per quelli di noi che non hanno familiarità con questo, come funziona la simulazione?
È qualcosa che è cresciuto dalle stagioni che ho fatto con il Football Lab, dove abbiamo avuto un approccio fin dall’inizio per cercare di dare un’immagine di ciò che i numeri chiave dicono sulle possibilità delle squadre. Quindi non si tratta di un senso della legge o di una credenza, ma piuttosto fornisce un’immagine oggettiva dell’equilibrio del potere.

READ  Fulmine pronto a sconfiggere gli uragani

– Devi ricordare che queste proporzioni sono esatte. Non sto dicendo che vincerà la squadra con la percentuale più alta, ma sto dicendo che hanno più possibilità, afferma Lidemark Eriksson, che ha segnato la squadra finale corretta in questa simulazione di Champions League questa primavera.

Quali criteri valuti in questo?
– Dipende davvero da ciò che la squadra ha ottenuto finora. Ad esempio, non ha senso reclutare il PSG sotto la finestra estiva. Si può immaginare che l’equilibrio di potere cambierà se il PSG inizia a vincere le partite, ma finora non hanno dimostrato nulla con la nuova squadra come puramente atletica.

La simulazione Lidmark Ericsson fa del Bayern Monaco e del Manchester City i favoriti con rispettivamente il 18 e il 17% di possibilità di vincere il campionato. Il Paris Saint-Germain è terzo con il 9%, poi il Manchester United con l’8%. La sopravvivenza al vertice del club inglese potrebbe sorprendere molti.

Uno dei fattori è che lo United ha un gruppo leggero. È stato incluso in questa simulazione che la regola del goal in trasferta è stata abolita, dando alla squadra di casa un vantaggio ancora maggiore negli ottavi di finale. Vincere il set significa di più, perché devi giocare in casa la gara di ritorno degli ottavi di finale. Questo lo rende adatto al Manchester United, che ha tutte le possibilità di vincere il girone.

Il Milan con Zlatan Ibrahimovic sembra essere finito in una vera e propria vespa nel girone B, con il Porto visto un po’ inaspettatamente come il favorito davanti ad Atletico Madrid e Liverpool.

READ  "L'arte del nuoto è come correre per 800 metri senza respirare."

– E’ chiaramente uno dei gruppi più uguali. Può finire comunque. Porto è un po’ preferito, ma è davvero aperto. È un po’ divertente che Porto sia un mini favorito, perché penso che molte persone parlino lontano da loro anche se hanno fatto molta strada.

Girone A:

Girone B:

Girone C:

Girone D:

Girone E:

Sesto gruppo:

Girone G:

Gruppo H:


Questa stagione è in onda Tutte le partite della Champions League a Telia e Seamore.