TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Johan Eske: È stato come vedere il cagnolino di un fratello

Malmö è già in corso. Almeno come città.

Quel giorno giunse la notizia che durante i primi sette mesi dell’anno Malmö aveva più popolazione di Göteborg e Stoccolma messe insieme.

Nel calcio svedese, Malmö è dominante da molto più tempo. La qualificazione alla Champions League ha messo il club sul piano finanziario in Svezia.

È ora Perché MFF entri di nuovo nel torneo e porti con sé la squadra in classico stile Malmö. C’era un sacco di “ah-huh-huh-huh?” durante l’inizio.

Stranamente, la squadra sbaglia così spesso in Allsvenskan.

Qui la squadra aveva tutto da guadagnare. Lì la squadra ha tutto da perdere.

Ma tutto ciò che riguarda l’atteggiamento e il comportamento gioca il ruolo più importante nella partita tra squadre alla pari.

Non è Malmo o Juventus.

La Juventus è una categoria più grande, sia tecnicamente che fisicamente. Malmö, d’altra parte, non dovrebbe essere inferiore al livello tattico.

Ma i poveri Nel primo tempo, Rex e Birgit hanno sofferto un incubo su ogni lato e centralmente, i tre quarterback erano di solito un passo indietro. Quando hanno dovuto prendere in prestito la palla, erano così stanchi ed esausti che non potevano fare nulla di sensato. Il piano di Rieks e Berget fallì quando Bonke Innocent impiegò troppo tempo per cambiare il gioco.

E che la Juventus avrebbe sottovalutato Malmo era solo dimenticato.

Dopo un pessimo inizio di campionato in casa in Italia, la Juventus ha un disperato bisogno di un vantaggio in Champions League.

Il MFF è stato attentamente esplorato e Anders Christianen è stato efficacemente rimosso quando e dove contava. Quando “AC” controlla e si adatta come fa normalmente in un Allsvenskan, la partita è risolta molto tempo fa.

READ  Amici che guidano l'Italia: 'Si vince solo se ci si diverte'

Poi è stato un buon momento poiché Soren Rex poco più di un quarto d’ora dopo è entrato di soppiatto in pista ed era in buona forma, ma il colpo dell’aereo è andato nello spazio.

Questa posizione ha significato che il supporto per Scanian è cresciuto ancora di più. Era un po’ affascinante. Come guardare la sua sorellina. Prima o poi il Grande Fratello pensa che dovrebbe bastare.

Per la Juventus c’è voluto del tempo 22 minuti prima che la squadra attaccasse per la prima volta in quantità. Poi la qualità sembrava istantanea.

Brass Alex Sandro ha segnato il punteggio di 1-0. Stava per arrivare secondo dopo cinque minuti. Dopo altri cinque minuti Morata era libero.

La differenza tra le due squadre si fa chiara e prima della fine del primo tempo la Juventus ha abbattuto il Malmo con due colpi veloci.

Era 3-0 nel primo tempo, era 3-0 e poteva andare molto peggio. Quando il MFF è stato l’ultimo in Champions League, la squadra ha perso contro il Real Madrid 0-8.