TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Mikael Molestad: Systembolaget dovrebbe avere il monopolio? | Mikael Mollstad

Ma la tutela è continuata. Non ultimo grazie alla strana invenzione chiamata “modello di consumo totale” che afferma che “meno alcol una comunità beve in totale, meno alcol è dannoso”. Questa dottrina era amata dai politici. Gli strumenti erano prezzo e larghezza. Nel 1995, tutto è cambiato quando siamo entrati nell’Unione Europea. Ora siamo parte dell’Europa. Difficilmente, abbiamo dovuto mantenere il monopolio di Systembolaget sulla vendita al dettaglio in termini di salute pubblica.

Di nuovo, è stato detto che Il monopolio era tenuto a regolare il prezzo e la fornitura dei servizi sanitari pubblici, cosa che si rivelò impossibile. In teoria, il consumo di alcol e i danni aumenterebbero, ma ciò non è accaduto. Il modello di consumo complessivo era morto. Tuttavia, la cosa strana è che vive ancora all’interno del Systembolaget e dei politici alleati. Questo come argomento fondamentale per mantenere il monopolio. Sono trascorsi più di 25 anni dall’adesione all’Unione Europea. Il nostro mondo è completamente cambiato, ma la nostra politica sull’alcol è la stessa.

Systembolaget difende il suo diritto esclusivo a becchi e artigli. Come un’autorità, gestiscono non solo l’attività di vendita al dettaglio di alcolici, ma controllano anche la ricerca, le statistiche e il dibattito sull’alcol. Spesso di qualità scientifica altamente discutibile. Il tutto con un buon ricordo del proprietario dello stato. Non riesco a capire come questo gigantesco paese possa andare avanti allo stesso modo, anche se ha avuto seri problemi con tutto, dagli scandali di corruzione all’abuso del sistema.

Grandi aziende vinicole internazionali Gli importatori sempre più potenti di oggi sanno come integrare il sistema di acquisto a scaffale systembolaget con l’aiuto di grandi fondi di marketing. Il capitalismo incontra il monopolio di stato. Le ricompense sono enormi. Come consumatore, noti molto poco di questo perché Systembolaget è straordinariamente abile nel costruire il suo marchio verso il consumatore. Raramente una catena di supermercati svedese ha investito così tante energie per rendersi attraente per i propri clienti.

READ  Cinque esperti: ecco le nuvole di ansia quando si allentano le restrizioni coronariche

Voglio dire, ora è necessario che Systembolaget si adatti alla realtà e possibilmente venga messo in competizione. E non dimenticare che ora produciamo anche vini d’uva in Svezia. La cintura del brandy non è più disponibile.

Non mancare per iscriverti le notizie Da SvD Vin & Mat, dove offriamo consigli settimanali su vini entusiasmanti e grandi ricette.