TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La Russia lancia il nuovo robot “Satan-2”

Il robot intercontinentale RS-28 Sarmat, noto anche come “Satan-2”, è stato lanciato dal cosmodromo di Plesetsk nel nord-ovest della Russia, durante un lancio di prova pianificato mercoledì. Successivamente, si è detto che il robot si è schiantato nell’area contrassegnata al largo della penisola di Kamchatka.

Secondo molti media internazionali, l’idea è che dovrebbe far parte dell’arsenale nucleare russo.

Il presidente russo Vladimir Putin era presente per assistere al lancio del test vero e proprio e allo stesso tempo ha tenuto un discorso televisivo in cui ha esordito ringraziando per un “evento grande e importante”.

Ha anche affermato che l’arma avrebbe fatto “pensare due volte” i nemici di Mosca.

“Questa arma unica nel suo genere migliorerà la capacità di combattimento delle nostre forze armate, assicurerà la sicurezza della Russia dalle minacce esterne e farà sì che coloro che, nel mezzo di una retorica aggressiva, cercano di minacciare il nostro Paese, ci pensino due volte”, ha affermato nella lettera . mail giornaliera.

USA: “Non è stata una sorpresa”

Putin ha affermato che il robot, in fase di sviluppo da oltre 20 anni, può essere equipaggiato con 12 testate e colpire qualsiasi bersaglio. Ha detto che l’arma aveva caratteristiche che erano “incompatibili con qualsiasi altra cosa al mondo”.

Secondo il Servizio di ricerca del Congresso degli Stati Uniti, può essere equipaggiato con dieci o più testate. Dovrebbe anche essere in grado di percorrere circa 18.000 chilometri.

Gli Stati Uniti avrebbero dovuto sapere che la Russia avrebbe condotto il tiro di prova e avrebbero dovuto seguire da vicino gli sviluppi, secondo i funzionari statunitensi. CNN Sono stati intervistati.

READ  I sostenitori di Trump temono dopo la repressione di Rudy Giuliani

“Tali test sono di routine e non è stata una sorpresa”, ha detto John Kirby, un portavoce del Pentagono, aggiungendo che il test non è stato considerato una minaccia per gli Stati Uniti o i suoi alleati, secondo la CNN.

Leggi anche: Putin ha deciso il ritmo della questione Nato

Leggi anche: Allora la Svezia potrebbe diventare l’obiettivo di Putin: gli attacchi sono già in corso

Leggi anche: Critiche a Oleksandr Zintenko – circa due mesi dopo la guerra

Vuoi saperne di più su come funziona GP con un buon giornalismo? Leggi il nostro Codice Etico qui.