TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

Consegna di aerei da combattimento in Ucraina

“Direi solo, senza entrare in ciò che offrono gli altri paesi, che hanno ricevuto piattaforme e parti aggiuntive per poter espandere la loro flotta, la loro flotta di aerei”, ha detto martedì sera l’addetto stampa del Pentagono John Kirby, ora della Svezia, CNN.

Allo stesso tempo, Kirby osserva che le forze ucraine hanno attualmente più aerei da combattimento rispetto a due settimane fa.

Pacchetto di supporto degli Stati Uniti

All’inizio di oggi, è stato riferito che le prime spedizioni di un gigantesco pacchetto di aiuti militari dagli Stati Uniti sono arrivate in Ucraina.

“Siamo pronti a utilizzare tutti i tipi di attrezzatura”, ha affermato il presidente Volodymyr Zelensky.

Il 13 aprile, gli Stati Uniti hanno consegnato l’ultimo di una serie di pacchetti di aiuti militari all’Ucraina. Secondo il Pentagono, il valore dell’equipaggiamento e delle armi è di 800 milioni di dollari.

“C’erano quattro voli dagli Stati Uniti che sono arrivati ​​in ritardo ieri”, ha detto lunedì un portavoce del Pentagono.

Allenati all’estero

Gli Stati Uniti hanno promesso, tra le altre cose, undici elicotteri, 200 veicoli corazzati, 18 obici, pezzi di artiglieria da 155 mm e 40.000 granate. Secondo il Pentagono, saranno spediti presto.

In questo caso, gli Stati Uniti addestreranno soldati di artiglieria ucraini al di fuori dell’Ucraina. Non si dice che i sistemi differiscano molto da quelli effettivamente utilizzati dai soldati ucraini.

“Ci saranno alcuni ucraini che sono stati addestrati sugli obici e poi verranno mandati a casa per addestrare i loro colleghi”, ha detto il portavoce John Kirby in una conferenza stampa separata.

“Deve essere consegnato rapidamente”

Allo stesso tempo, il presidente dell’Ucraina ha russato in un’intervista con la CNN Alle accuse che circolano secondo cui ci vorrà molto tempo per addestrare i soldati ucraini su alcune attrezzature occidentali.

READ  Una baby sitter in Belgio sospettata di aver ucciso Dean, 4 anni, nei Paesi Bassi

“Ho sentito da alcuni paesi che non vogliono darci rapidamente armi perché i nostri soldati non sono tecnicamente pronti per usarle”, ha detto Volodymyr Zelensky.

Ha notato che i soldati ucraini si sono addestrati con i paesi della NATO prima della guerra.

– Siamo disposti a utilizzare tutti i tipi di attrezzatura, ma devono essere consegnati molto rapidamente. Abbiamo la capacità di imparare a usare l’attrezzatura.