TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

La causa della morte del pesce può essere dovuta a un’infezione

Il rapporto di analisi mostra che il salmone morto potrebbe aver avuto un’infezione, che in una fase successiva ha causato le infezioni fungine di cui molti soffrivano. Foto: SVT

io In molti sistemi idrici del paese, negli ultimi anni sono stati osservati salmoni malati e morti. I ricercatori hanno ora esaminato oltre un centinaio di pesci e credono che potrebbero essere stati infettati.

A seguito di epidemie e morti di salmonidi nei fiumi Torne e Muromson, lo scorso anno l’Istituto veterinario svedese (SVA) è stato incaricato di analizzare quali pesci sono stati colpiti. Nello studio sono stati inclusi anche i pesci dei torrenti Ljungan, Umeälven e Stoccolma. I tagli e le emorragie osservate nei pesci nei sistemi idrici esaminati erano un problema diffuso, che successivamente ha causato Diffusione di funghi. La causa dell’emorragia non è chiara dal rapporto, ma in alcuni individui sono stati trovati batteri che possono causare questi sintomi. Sono stati osservati anche due tipi di virus in tutti e nove i pesci selezionati per l’analisi.
Entrambi i gruppi virali possono causare sanguinamento e ulcere. Tuttavia, non possiamo dire con certezza se si tratta di un’epidemia virale. Quindi ci viene chiesto di analizzare un numero molto maggiore di campioni. Sulla base dei nostri risultati, abbiamo valutato che la morte e la malattia dei pesci che abbiamo visto in diversi corsi d’acqua nel 2016 era molto probabilmente dovuta a qualche forma di infezione nel pesce, afferma Charlotte Axen, ricercatrice SVA.

Foto: Charlotte Axin SVA

Foto: Charlotte Axin SVA

Ne abbiamo già parlato in precedenza La prevalenza e i possibili effetti della carenza di tiamina, Ma SVA non vede alcun collegamento tra questo problema e il pesce esaminato.
La carenza di tiamina viene talvolta citata come causa della morte dei pesci, ma i sintomi che abbiamo visto non sono mai stati descritti come correlati a questo. Non possiamo escludere che la carenza di tiamina sia completamente in secondo piano, ma data la lunga storia di carenza di tiamina, negli ultimi anni è considerata un fattore meno importante nella mortalità del salmone, afferma Charlotte Axin.

READ  La relazione tra stress e appendicite |

I cacciatori hanno contribuito allo studio riportando le proprie osservazioni tramite uno Portale dei rapporti. Il portale è stato ampiamente utilizzato ei sintomi riportati erano coerenti con i risultati dell’autopsia. SVA è soddisfatta del servizio e ritiene che il portale di segnalazione potrebbe essere di grande aiuto nel monitoraggio futuro dei pesci selvatici.

Maggiori informazioni sul rapporto Qui.

Scarica il report Qui.

Hans Hillman

Pubblicato: 24 gennaio 2017