TecnoSuper.net

Informazioni sull'Italia. Seleziona gli argomenti di cui vuoi saperne di più

“irrispettoso e antisportivo” – sport – svenska.yle.fi

Il Gran Premio del Regno Unito è stato deciso in modo molto controverso. Lewis Hamilton ha causato un incidente che ha costretto al crollo il rivale della Coppa del Mondo Max Verstappen, ma ha vinto. Non compra la Red Bull.

“Questo non è il modo in cui voglio vincere”, ha detto Lewis Hamilton dopo aver gareggiato a Silverstone domenica.

La maggior parte ha suggerito che la gara sarebbe stata un altro duello tra Hamilton e Red Bulls, il numero uno del mondo Max Verstappen.

Verstappen ha vinto la gara sprint sabato e domenica ha dovuto iniziare la gara dalla pole position. Ma la sua competizione era finita anche prima che il primo round fosse completato.

Hamilton al secondo posto ha guidato la Verstappen Road perché era un po’ ottimista nel cercare di sorpassare dopo un lungo duello per il primo posto, gettando l’olandese in Al Sadd. Hamilton è stato in grado di continuare a correre.

La giuria della competizione ha convenuto che Hamilton era responsabile dell’incidente. Al britannico è stata comunque assegnata una penalità di soli dieci secondi, ma è riuscito a vincere.

spiegato

Nessuna faccia acida sul podio dopo la gara di Silverstone.

COSTRUISCI: Andy Raine / EPA-EFE / Tutta la pressione

Verstappen è stato portato in ospedale per un medico dopo l’incidente e gli è stato permesso di guardare l’esultanza della vittoria in televisione. Non lo apprezzava.

– Sono contento di stare bene. Sono molto deluso che sia andata così. La sentenza emessa non è sufficiente per determinare esattamente quanto sia grave ciò che Lewis ha fatto. Vederli esultare mentre sono qui è irrispettoso e antisportivo, Verstappen ha scritto su Twitter.

– Ha aggiunto, ma stiamo andando avanti.

Più tardi in serata, la Red Bull ha annunciato che Verstappen poteva lasciare l’ospedale.

“Un errore amatoriale, un errore disperato”

Anche il manager stabile Christian Horner non ha risparmiato la polvere da sparo dopo la competizione. Secondo la BBC Ha anche sollevato, ha detto, una condanna ingiustamente clemente.

– E’ stato un errore da dilettante. Errore fatale. È fastidioso e frustrante allo stesso tempo. Ha rappresentato un vero pericolo per un altro guidatore. Horner dice che ricevere un rigore che gli permetta di vincere la competizione non sembra proprio un calcio di rigore.

Supportato dall’eccezionale Helmut Marko alla Red Bull:

– Dovrebbe essere fermato o qualcosa del genere. Era pericoloso e indifferente da parte sua.

Christian Horner e Helmut Marko.

spiegato

Christian Horner e Helmut Marko.

Bild: In tutta la stampa

Secondo la BBC, lo stesso Hamilton ha scelto di non commentare la dichiarazione di Horner.

– E’ importante avere il ghiaccio allo stomaco adesso. C’è molta emozione e so com’è nella loro posizione, hanno tolto punti importanti in Coppa del Mondo. Ma non credo di dover chiedere scusa per niente. Il campione del mondo ha risposto: Stiamo correndo lì, invece.

Hamilton ha anche ricevuto supporto laterale dal manager della scuderia Toto Wolff, che sembra suggerire che lo stesso Verstappen dovrebbe prendere parte della colpa per l’incidente.

– Per il tango ci vogliono due persone. Non è una novità, è successo tante volte in cui due grandi piloti si sono misurati l’uno contro l’altro. Quando si rifiutano di arrendersi, possono sorgere situazioni simili, dice Wolf.

“Tutti sanno che è aggressivo”

Secondo Autosport La FIFA crede ancora che sia stato Hamilton a evitare l’incidente.

Secondo il verbale della giuria del concorso, come riporta il sito, Verstappen era il numero uno della fatidica curva e quindi aveva il diritto di scegliere una linea. Inoltre, Hamilton aveva spazio per fare spazio a Verstappen, cosa che non aveva.

Qualcosa che lo stesso Hamilton sosteneva non era vero.

– Cerco sempre di mantenere la calma quando combatto, e soprattutto con Max. Tutti sanno che è aggressivo sulla strada giusta. Ero proprio accanto a lui. Hamilton ha detto che non mi ha dato spazio, secondo Autosport.

Hamilton ha vinto la competizione di 3,8 secondi su Charles Leclerc. Valtteri Bottas è arrivato terzo, a 11 secondi dal britannico.

Kimi Raikkonen si è dovuto accontentare del 15° posto a Silverstone.

READ  Linus Omark pronto: 'Appassionato di vincere con Luleckey Hockey'